Windows Phone 7.5 "Mango" #LegaNerd
di
Profile photo of Zed Zed
72
2


Steve Ballmer talking in Japan at the Microsoft Developer Forum 2011 revealed that Windows Phone 7.5 “Mango” will have 500 new features and come to Japan at the end of the year.

Ballmer ha annunciato Windows Phone 7.5 “Mango”, la nuova release (che sarà diffusa gratuitamente agli utenti WinPhone 7) del SO per smartphone di Microsoft.

Dal canto suo Nokia, che come noto sta cercando di risollevarsi proprio adottando WinPhone 7 (secondo indiscrezioni si sta avvicinando a Microsoft anche dal punto di vista societario), presenterà i suoi nuovi dispositivi già equipaggiati con Mango (anche Acer, Fujitsu e Zte supporteranno WinPhone).

Nel video sotto la presentazione di Mango:


Joe Belfiore, corporate vice president in Windows Phone shows off some of the new features coming in the Mango release of Windows Phone.

Oppure nell’approfondimento un “tour guidato” in italiano con Luca Callegari:
Mostra Approfondimento ∨

Come anticipato da Ballmer, Mango dovrebbe integrare 500 nuove funzionalità tra cui alcune che francamente sarebbero dovute essere già nella versione 7.0 ;) :

- multitasking
– maggiore integrazione con i social network (Twitter e LinkedIn)
– “Live Tiles” (i “quadratini” della home di Windows Phone 7) aggiornati con la possibilità di visualizzare maggiori informazioni dalle applicazioni
– Scrittura tramite dettatura con speech-to-text
– “Linked Inbox” per visualizzare più account di email contemporaneamente
– Messaggistica con integrazione di SMS, MSN Messenger e altri servizi di Instant Messaging
– SMS, MSN Messenger ed altri servizi IMA
– Internet Explorer 9 con supporto ad HTML5

Secondo un lettore del Corriere, però, mancano ancora diverse feature:

- supporto per memory card
– supporto per flash e silverlite
– bluetooth dati
– ubs come memoria di massa
– importo file ristretto a email e cloud

Insomma, il SO di Microsoft, nonostante la massa critica che il colosso di Redmond dovrebbe poter esprimere, non sembra ancora in grado di minacciare seriamente iOS e Android, che hanno ormai raggiunto una notevole stabilità e completezza.

Una misura della distanza la dà anche il marketplace: nonostante la rapida crescita siamo a 17.000 apps…

Il post di Paolo Ottolina sul Corriere.

Aree Tematiche
Mobile Windows Windows Phone
Tag
giovedì 26 maggio 2011
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd