Wladyslaw Starewicz: a bug's life #LegaNerd
2

The insects were alive, trained by an unidentified Russian scientist

Wladyslaw Starewicz, sebbene il suo nome non dica ai più praticamente niente ma la cui carriera iniziò quasi un decennio prima di un certo Walt Disney, è da considerarsi come uno dei pionieri dell’animazione. Starewicz nacque come entomologo e scoprì l’animazione quasi per caso: attorno al 1909, trovatosi in Lituania presso il Kovno Museum of Natural History, del quale fu anche direttore, e desideroso di produrre un documentario sugli insetti, si accorse ahilui che i simpatici animaletti scelti per la comparsata non amavano particolarmente la luce dei riflettori.
I waited days and days to shoot a battle. But they would not fight with the lights shining on them.

Pensando a come risolvere la situazione, decise infine di addomesticarli.
Con fil di ferro e ceralacca.

Scopertosi particolarmente portato per la manipolazione di insetti e la creazione di pupazzi, continuò a sperimentare la nuova tecnica finchè nel 1910 girò quello che viene considerato il primo cortometraggio della storia interamente realizzato tramite la tecnica dello stop motion, Lucanus Cervus.

Successivamente produrrà decine di lavori, per lo più utilizzando animali morti come protagonisti – o burattini, tant’è – e lavorando solamente con le sue due figlie a supporto, tornerà a Mosca per lavorare con Aleksandr Khanzhonkov, primo produttore cinematografico russo, e infine si trasferirà in Francia dove nel 1937, dopo dieci anni di gestazione e diciotto mesi di riprese, realizzerà il suo primo lungometraggio.
La storia della volpe, basato sul classico francese Le Roman de Renard, sarà proiettato otto mesi prima di Biancaneve e i sette nani, sarà il sesto film d’animazione della storia e il secondo realizzato utilizzando riprese frame by frame.

Mostra Approfondimento ∨

Chi volesse approfondire, può fare un salto qua.

Grazie a Zano per avermi fatto tornare in mente i lavori di Starewicz con questo post.

Aree Tematiche
Cinema Natura
Tag
martedì 29 marzo 2011 - 16:40
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd