The Big Picture: il conflitto in Libia #LegaNerd
di
Zed


After weeks of debate, the United Nations finally approved a no-fly zone in Libya, helping rebels fighting Libyan leader Moammar Khadafy at perhaps the last possible moment. Rebels had been driven back by the Libyan army to their last stronghold, the eastern city of Benghazi, and appeared ready to be overrun there as well. Two nights of bombardment by coalition forces have sent the army into retreat, and a missile struck Khadafy’s compound in Tripoli, but the final outcome of the conflict is far from clear. Collected here are images from the last few days of fighting. For an earlier Big Picture post on the conflict, see the links below.

Da The Big Picture un crudo reportage fotografico sul conflitto in corso in Libia tra il regime di Gheddafi, i “ribelli” e la coalizione (il cui comando pare sarà a breve affidato alla NATO) che cerca di risolvere la questione.

Sono stato a fine gennaio a Tripoli per lavoro, ricordo la paura dei colleghi libici anche solo di parlare, da soli e in auto, del regime, di un eventuale futuro del Paese dopo Gheddafi, i racconti della bramosia di potere dei figli (a parte il primogenito) e la profetica e inquietante frase di un collega: “se cade il regime sarà guerra civile, ci sono troppe fazioni che vogliono prendere il potere”.

Comunque, al di là delle considerazioni politiche, le foto mostrano al solito il lato umano e indiscutibile di ogni guerra: persone fatte a pezzi, devastazione, caos e violenza senza quartiere.

La gallery su The Big Picture.

Zed

Vic20, ZX Spectrum 48K, Commodore 64, Commodore 128, IBM PC (processore 8088, 4.77MHz). Poi sono diventato un Bot.
Aree Tematiche
Attualità Fotografia
Tag
venerdì 25 marzo 2011 - 10:59
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd