Bravo Ma Basta #LegaNerd
di
Rufus
2

Il BMB ha celebrato la sua terza edizione nel giugno 2007 raddoppiando il pubblico e triplicando il numero di film pervenuti rispetto alle edizioni precedenti. A grande richiesta ecco il manifesto della QUARTA EDIZIONE, per chi ancora non conosce il Festival o per chi c’era ma non si ricorda più niente.

Il BMB nasce per dare spazio e visibilità ai B-MOVIES casalinghi, realizzati da autori che non disponendo di budget elevati contano soprattutto sulla loro grande passione per il cinema unita a una grande dose di auto-ironia. Film che in genere vengono penalizzati per la loro povertà di mezzi (ma non di espressione) nei numerosi festival italiani e stranieri.

Il BMB non è però il refugium peccatorum dei film scartati agli altri festival, né la fiera della masturbazione mentale. Tantomeno un posto in cui corti pluripremiati altrove o realizzati con budget astronomici possono credere di venire a fare facilmente piazza pulita: al BMB troveranno agguerriti concorrenti in film da cinquanta euro (cassetta compresa).

Il BMB premia soprattutto la capacità di divertire e di stupire il pubblico. Non schifiamo film ad alto budget o realizzati da professionisti, è il rapporto qualità/mezzi che conta: da un film da diecimila euro di budget (!) ci aspettiamo perlomeno una scena di battaglia tra alieni e mutanti.

Il BMB è soprattutto una festa, una possibilità per gli autori di incontrarsi e confrontarsi liberamente. Quindi, indipendentemente dai film selezionati e dal loro risultato ci auguriamo di trovare la sala del Festival ancora piena di persone divertenti e interessanti.

Consigliamo comunque a tutti coloro che volessero partecipare, filmmaker alle prime armi e navigati registi, di leggere la Survival Guide to BMB pubblicata sul sito.

Nella terza edizione il BMB ha ospitato la mostra FUMETTI CHE DOVRESTI CONOSCERE. L’evento è stato molto apprezzato e abbiamo deciso di ampliare lo spazio dedicato agli autori di fumetti trash e underground.

Da questa edizione invitiamo tutti gli autori di fumetti autoprodotti a inviarci le loro opere, gli autori selezionati saranno invitati alla rassegna e le loro opere saranno esposte nel locale in cui si svolgerà il Festival, per tutta la durata della manifestazione.

Calmiamoci e facciamo un post serio. Il “Bravo Ma Basta” è un film fest per produttori con “disponibilità ridotte” che compensano il loro deficit monetario con il genio che risiede dentro di loro. Domani, a partire dalle 17:00 al Conservatorio G. Verdi di Milano in Sala Puccini, potrete godervi i capolavori del trash italiano ed europeo. Verrà premiato il miglior corto e quelli peggiori vedranno i loro produttori essere vittime di una pioggia di pomodori come vuole la tradizione del festival. Questa è la quarta edizione e tutti sono invitati a partecipare (come spettatori perchè le iscrizioni per i produttori sono chiuse do un po’). L’entrata è gratuita e si prospetta una giornata di emozioni forti e molto trash.

Nel sito trovate i dettagli del programma e le varie attività che si svolgeranno parallelamente (presentazioni di fumetti, scambio DVD etc…)

www.bravomabasta.com

Aree Tematiche
Cultura Eventi Fumetti Video
Tag
venerdì 25 marzo 2011 - 17:34
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd