They are here! Alieni minacciano l'Italia #LegaNerd

Ok, il titolo è fuorviante
Ok, Repubblica ultimamente è credibile come 2012 il film.

Ma effettivamente l’articolo è interessante: dopo l’allarme (rivelatosi fondatissimo) sull’invasione di Meduse nel mediterraneo (ovviamente i primi a darne annuncio furono gli spagnoli, in Italia tutti sapevano ma facevano finta di niente per paura che il turismo ne risentisse) ecco arrivare nuove specie “Aliene” rispetto al nostro habitat capaci di sconvolgere l’ecosistema in cui si ritrovano ad essere giocoforza ospitati. Parliamo di una pericolosissima Nutria (un castorino infame, molto più infame di Don Chuck Castoro) che rosicchia tutto, una cozza che si attacca su altre cozze (sigh) e soprattutto di una tartaruga IDENTICA a Bulbasaur (forse ancora di più alla sua seconda evoluzione, ma non mi ricordo il nome) avvistata in Sardegna.
L’arrivo di questi “ospiti” è naturale conseguenza dei cambiamenti climatici o effettivamente rappresentano un potenziale rischio? O, ancora, è la solita caqzata di un giornale poco attento che cercava una notizia che si adattasse ad un titolo sugli Alieni?

http://www.repubblica.it/scienze/2011/03/18/news/specie_aliene-13697420/?ref=HRESS-8

giuseppe matarazzo a.k.a. Veladron

Nel giorno più splendente, nella notte più profonda, nessun malvagio sfugga alla mia ronda. Colui che nel male si perde, si guardi dal nostro potere: la luce di lanterna verde.

Aree Tematiche
Natura
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd