Video-Recensione Nintendo 3DS #LegaNerd

A breve uscirà sul mercato la nuova console portatile di casa Nintendo. Per presentare in anteprima in Italia il suo nuovo prodotto, l’azienda giapponese ha organizzato due eventi a Roma e a Milano. Mi sono recato alla presentazione ufficiale a Milano (in data 14/03) per vedere dal vivo e descrivervi meglio questa nuova esperienza 3D.

Breve resoconto della serata: dopo aver ottenuto l’accredito all’ingresso dell’Alcatraz e dopo aver notato l’eccellente organizzazione dell’evento -buffet, consumazioni gratuite e personaggi dello spettacolo come Alessandro Cattelan e Daniele Bossari (che ci ha fatto un sacco di complimenti per il sito e ha affermato di seguirlo con interesse)- ho cominciato a girare tra i numerosi stand nei quali era possibile provare alcuni tra i titoli che saranno lanciati con l’uscita del Nintendo 3DS; inoltre, un buon numero di belle ragazze munite di console di prova, girava per la sala offrendo informazioni sulle principali funzioni del dispositivo.

Tralasciando questi dettagli, entriamo nello specifico del prodotto; il nuovo Nintendo 3DS, oltre alle funzioni già presenti nei precedenti DS e DSi, dispone di un doppio schermo 3D (quello superiore) e Touch Screen (quello inferiore), di un pad scorrevole per comandi più precisi rispetto a quelli dei normali controller e di un sensore di movimento e rotazione che consentono il comando intuitivo in alcuni giochi.
Tra le applicazioni integrate più interessanti, la console ha una doppia fotocamera, composta da un obiettivo interno e da due esterni, con cui è possibile scattare anche fotografie 3D. La fotocamera esterna torna utile anche per l’applicazione RA (Realtà Aumentata), che si avvale di una tecnologia computerizzata per trasportare elementi della realtà direttamente sul dispositivo di gioco.

Sebbene all’inizio ci si possa trovare un po’ spiazzati davanti all’effetto di profondità senza occhialini, quando finalmente gli occhi si abituano all’immagine, la piattezza lascia spazio ad un’interessante visione tridimensionale.
Complessivamente voto 7.5/10

In approfondimento le caratteristiche specifiche del prodotto

Mostra Approfondimento ∨

Servizio realizzato dalla nuova troupe di video interviste amatoriali Topic Hunter che potete trovare su Questo canale e molto presto su un sito con tanti nuovi video.

Una piccola gallery dell’evento a cura del fotografo Roberto Ve.

deadpool

Nasce nel 1989 in un paesino inutile nella periferia di Milano cominciando fin da piccolo a smanettare su un Super Nintendo. Viene letteralmente folgorato quando il padre lo porta a vedere i vecchi film di Guerre Stellari al cinema in seguito alla prima rimasterizzazione. Cresce a pane e Play Station si dedica per un lungo periodo al Karate e allo Skate che poi vengono abbandonati causa rottura di un menisco e si avvicina alla musica iniziando a suonare la batteria (cosa che continua a fare anche oggi) nel frattempo sputtana i pochi soldi in Magic e fumetti. La sua condanna inizia con i giochi di ruolo in particolare i GDR by Chat e i Mmorpg che gli portano via un bel po di ore della sua vita, si innamora di Rinoa di FF8 e piange quando scopre di non essere ricambiato e comincia quindi a sognare di incontrare Solid Snake di persona, quando scopre che Snake non esiste non supera il trauma e si rifugia in un mondo tutto suo in D&D. Si diploma come perito chimico-biologico, inizia Biotecnologie per poi abbandonare, andarsene qualche mese dall'Italia e ritornare in cerca di un lavoro per finanziare i suoi progetti e non morire di fame XD. Come molti della sua generazione è squattrinato, non ha molte prospettive e si inventa ogni giorno qualche nuova follia per tentare di diventare ricco sfondato...fallendo quasi sempre. SOGNA DI DIVENTARE: un musicista di fama mondiale, uno scrittore e regista di fumetti, l'ospite di un costume simbionte o uno Jedi. Ad oggi uno dei suoi passatempi preferiti è quello di schifare le tipe discutendo animatamente con il suo migliore amico di quale sia il potere più forte da scegliere e di quanto Galactus sia un espediente narrativo difficile... E' uno zotico è conscio di esserlo e da Lunedi comincia a contare i giorni che mancano al Week End per poter fare finalmente un po di devasto o passare la notte su qualche Video Games con gli amici.
Aree Tematiche
Eventi Videogames
Tag
mercoledì 16 marzo 2011 - 13:56
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd