Il sogno eretico #LegaNerd
di
peppeuz
9


È stato pubblicato oggi il nuovo album di Michele Salvemini, in arte CapaRezza e, dopo due ascolti veloci sono pronto a darvi le mie impressioni.
Partiamo dicendo che Il sogno eretico si può acquistare online su iTunes o su IBS: per quanto riguarda il supporto fisico, è in vendita presso la FNAC (non so ancora se anche altrove, ma mi pare anche alla Feltrinelli) il cosiddetto “Pacco eretico”, un cofanetto che contiene il cd, una t-shirt e la mascherina da notte che CapaRezza indossa nella copertina del disco.

In primis, parliamo della musicalità: questo lavoro è assolutamente incredibile.
Sì, io sarò di parte perché adoro questo artista, ma tra le tracce Michele spiazza tra il classico rap al rock, ad una musica elettronica che mi ha ricordato i Pendulum, al raegge puro, ad un metal duro, passando tra sperimentazioni allucinanti che includono persino la voce di Paperino e Topolino. Giusto per rendere l’idea.

Passiamo ad una veloce analisi delle singole tracce. Tenete presente che i primi 3 brani possono considerarsi un’introduzione del disco.

1. Nessun dorma
Mostra Approfondimento ∨

2. Tutti dormano
Mostra Approfondimento ∨

3. Chi se ne frega della musica
Mostra Approfondimento ∨

4. Il dito medio di Galileo
Mostra Approfondimento ∨

5. Sono il tuo sogno eretico
Mostra Approfondimento ∨

6. Cose che non capisco
Mostra Approfondimento ∨

7. Goodbye Malinconia (feat. Tony Hadley)
Mostra Approfondimento ∨

8. La marchetta di Popolino
Mostra Approfondimento ∨

9. La fine di Gaia
Mostra Approfondimento ∨

10. House credibility
Mostra Approfondimento ∨

11. Kevin Spacey
Mostra Approfondimento ∨

12. Legalize the Premier (feat. Alborosie)
Mostra Approfondimento ∨

13. Messa in moto
Mostra Approfondimento ∨

14. Non siete Stato voi
Mostra Approfondimento ∨

15. La Ghigliottina
Mostra Approfondimento ∨

16. Ti sorrido mentre affogo
Mostra Approfondimento ∨

A questo bel popò, aggiungo un altro dettaglio che mi ha fatto amare infinitamente CapaRezza.
La “questione” del sito StaPerArrivareLaFineDelMondo.com
Mostra Approfondimento ∨

Segnalo, infine, un’interessante intervista di Michele Salvemini concessa a Il Fatto Quotidiano: la potete leggere qui

Ok, ce l’ho messa tutta a recensire al meglio questo album: io lo trovo davvero un ottimo lavoro e consiglio l’ascolto a tutti. CapaRezza si è ancora una volta rinnovato e, nonostante le premesse per alcuni deludenti di “Goodbye Malinconia” ha partorito una vera chicca.

peppeuz

Sarebbe bello poter scrivere una breve descrizione di me che non risulti noiosa o forzatamente geniale e quindi bistrattata ma, essendo impossibile, non lo farò.

Aree Tematiche
Musica
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd