Cubelets: robot di cubi #LegaNerd
di
Ucronia

Superfluo star qui a rimembrare le nostre passate(?) creazioni con i lego et similia, finiremo con un conflitto a colpi di mindstorms , fatto accertato è che la robotica e inventiva sono oggetto indiscusso e morboso del nostro interesse.
In merito quindi, tanto per rifarsi gli occhi, e per sentire la mano avvicinarsi alla tasca basta googlare Cubelts: “giocattoli” di recente creazione che spuntano nelle home dei liveblog geek, più di quelli dall’oggettistica ludica e target infantile.

Mai avrei pensato che costruire robot fosse così semplice. Cubelets è un kit fatto di cubetti per costruirli. Grazie alla combinazione del blocco-sensore, con il blocco-attuatore di movimento, e il blocco che effettua semplici operazioni, i ragazzi possono creare semplici robot riconfigurabili che mostrano un comportamento complesso.

(Tratto dall’ italico Toysblog, che ne aveva dato voci già nel 2008 chiamandoli RoBlocks.)

Dalle prime voci di corridoio di qualche anno fa, ecco oggi la definitiva messa in produzione grazia ad uno stanziamento giunto alla Modular Robotics : fucina del progetto, e ditta dell’ideatore Eric Schweikardt

Modular Robotics realizza kit di robot da costruire per i bambini ed è una spin-off della Carnegie Mellon University, per portare avanti il progetto di educazione alla scienza mediante la robotica ha ricevuto una donazioni private dalla National Science Foundation. L’idea è quella di trasformare un giocattolo scientifico in un prodotto commerciale destinato a centri scientifici, musei per bambini, hobbisti.

Dopo alcuni anni di intenso sviluppo, la Modular Robotics sta realizzando i primi 100 kit cubetti robotici con possibilità di pre-ordine e spedizione entro il 15 gennaio 2011.
Ogni kit è costituito da 20 cubetti, ognuno dotato di particolari funzionalità, assemblati insieme è possibile realizzare strutture robotiche interessanti, soprattutto per l’insegnamento della robotica ai bambini.

Comprate un set: qui

bazingato dal giovane padawan: Urban97

Tutto il resto, sono solo giocattoli” (cit)

Ucronia

"È ucronìa chiedersi, ad esempio, cosa sarebbe successo in Europa, se l'Impero romano fosse sopravvissuto fino ai nostri giorni, se l'Impero bizantino non avesse subito l'invasione islamica, se la Rivoluzione Francese non fosse scoppiata, se Napoleone avesse vinto a Waterloo, se l'andamento della Grande guerra fosse stato diverso, se Hitler avesse vinto la seconda guerra mondiale. In America, se la Francia avesse vinto la guerra dei sette anni, se l'Inghilterra fosse riuscita a reprimere i rivoltosi americani alla fine del Diciottesimo secolo o se i confederati avessero vinto la guerra di secessione americana. In Italia, se gli Ostrogoti fossero stati capaci di respingere i bizantini, se Cristoforo Colombo si fosse impossessato dell'America per conto della Repubblica di Genova, se la Repubblica di Venezia e la Repubblica di Genova fossero rimaste indipendenti all'indomani del Congresso di Vienna o se Mussolini non fosse sceso in guerra al fianco di Hitler." Wikipedia
Aree Tematiche
Acquisti Creatività Toys
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd