Maya Deren - Meshes of the Afternoon #LegaNerd
di
Zot

A proposito di donne e di arte, ecco il mio corto preferito, autoprodotto e girato in 16 mm.
La regista e attrice è Maya Deren, ballerina, regista e antropologa; ho messo un pezzo della bio di wikipedia nell’approfondimento.
Il cortometraggio l’ho visto per la prima volta alla Tate Modern, fu una rivelazione.
La sua opera è allucinata e visionaria, ha influenzato profondamente il nuovo cinema americano, su tutti David Lynch.
Troverete molte cose tipiche dell’estetica lynchiana nei suoi lavori: la narrazione a spirale, la questione dell’identità, l’oniricità.

Mostra Approfondimento ∨

http://it.wikipedia.org/wiki/Maya_Deren

NOTA: Non è un post sull’artista in particolare, ma su questo splendido cortometraggio.

Buona visione!

zott

Spic es iu it.
Aree Tematiche
Cinema Filosofia
Tag
mercoledì 23 febbraio 2011 - 18:55
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd