Bug Hotel #LegaNerd

Nasce a Londra il primo albergo a cinque stelle progettato per gli insetti. Avete capito bene, gli architetti e i designer del gruppo ARUP (quelli della CCTV Tower di Pechino), hanno ideato un resort aperto ad ospiti con antenne e sei zampe. La struttura, una specie di grosso pannello diviso in celle di varie misure e riempite di diversi materiali organici, verrà posizionata nei grandi parchi londinesi (ma anche nei giardini dei privati che dovessero richiederla), nella speranza che gli insetti fondamentali per l’ecosistema tornino a popolare la città. Questo progetto ha vinto il premio “Beyond the Hive”!

L’hotel consiste in una parete verticale suddivisa in celle dalle forme più diverse, secondo lo schema di Voronoi, che imita le ali di libellula. All’interno di queste celle vengono inseriti detriti e materiali organici, come legno, foglie secche o erba, in modo tale da creare l’ambiente perfetto per accogliere gli insetti.

Ogni cella è progettata per ospitare un determinato insetto:

Cervi volanti: i cervi volanti necessitano di tronchi in decomposizione per far crescere le loro larve. Le celle sono strutturate in modo tale da mantenere l’umidità senza tuttavia permettere che possano inzupparsi d’acqua. L’habitat è posizionato al livello del terreno.

Api solitarie: le celle per le api solitarie si trovano sopra quelle dei cervi volanti, e sono riempite di tronchi e pezzi di bambù, mescolati con sabbia, detriti e cocci di terracotta.

Farfalle e falene: farfalle e falene troveranno spazio in una serie di celle riempite con rami posizionati in verticale e pezzi di legna secca e corteccia.

Ragni, crisopidi e coccinelle: per questi insetti sono disponibili celle riempite di materiali di scarto.

Fonte

Via Bazinga! :bazinga: Grazie alla FuckinB (stamattina al suo terzo bazinga pubblicato).

Aree Tematiche
Idee Natura
Tag
giovedì 17 febbraio 2011 - 9:37
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd