Lega Nerd - sezione Roma @Nerd Night in Brancaleone by AGM #LegaNerd
3

Yo dawg, I heard you like Nerds, so I put some Nerds in a Nerd Night so you can Nerd while you Nerd

La storia che raccontiamo stasera è la storia di una decina di “persone”, una decina di Nerd braccati dalle serate di mezza Capitale. Se fosse un film sarebbe “Una notte da leoni” di Todd Phillips. Se fosse un libro sarebbe “le Cronache del Circo di Moira Orfei”, tanta era la concentrazione di pagliacceria.

Se fosse tardi invece ciao.

Ma non è tardi… Non è tardi quando venerdì 28 gennaio il gruppo di loschi figuri si incontra al lato della stazione Termini (tipico luogo di incontri un po’ aumm-aumm *raccogliere leggermente le dita della mano e muovere il braccio in senso orario col palmo rivolto verso il basso*). Un uomo sulla trentina dalle fattezze orientali è sulla porta del locale prescelto: forse un ritrovo della Yakuza giapponese, forse un laboratorio di spaccio clandestino.

Più verosimilmente un ristorante Jappo “tutto a volontà”. Ma chi siamo noi per dirlo?

Paura eh?

Ma torniamo all’oscuro gruppo. Secondo numerosi testimoni pochi minuti dopo erano tutti intorno ad un tavolo del misterioso locale. Una di loro, evidentemente in possesso di arti oscure (secondo i nostri esperti “matematica”), cerca di offrire della droca drocata al nostro complice. Notevole l’utilizzo della tecnica ipnotici occhi blu da parte di tal Pazqo per rompere ogni resistenza della vittima.

Naturalmente il nostro infiltrato non resiste e questo è, subito dopo, l’effetto.

Mentre altri misteriosi mostrano un’enorme resistenza alla droca (da alcuni chiamata “Onigiri”) ingurgitandone chili e chili e mostrando segni di godimento fisico e inaudita ingordigia. Un esempio in spoiler.

Notevole il rating (molto vicino all’unità) femmine/maschi, che, data la concentrazione di matematici al tavolo, è un mistero ancora tutt’ora insolvibile.

Ma veniamo al punto focale della serata.
I nostri eroi, dopo la pantagruelica “MAGNATA”. Si dirigono barcollanti alla Nerd’s Night, organizzata al Brancaleone. Lì incontrano creature dell’altro mondo, generate dall’oscura arte dell’informatica, figlia della scienza sacra “matematica”, che il nostro gruppo sembra conoscere a menadito. Inoltre, arrivati a fondo nella quest principale, nell’antro più buio del locale vengono ricevuti da uno dei leggendari capi nerd (senza alcun rispetto per Itomi) e riescono a sconfiggerlo grazie ai potentissimi occhi blu ipnotici del succitato Pazqo e alla sua finissima retorica.

Come premio, lungi dal riuscire a pucciare, si accontentano di trollare in giro per la sala per ore, ballando come se non ci fosse un domani e fotografandosi con i soggetti più nerd per rubare le loro anime.
La prova video della battaglia finale contro il Bowser/Frankie-Hi-NRG (o NRD) con i relativi discorsi davvero interessanti e seri verrà mostrata in un post dedicato.

E se non vi piace ditelo che mandiamo Elmook a shittare sui vostri desk

LIKE A BOASS.

Aree Tematiche
Lega Nerd Real Life
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd