Abuso della credulità popolare #LegaNerd
di
Zamma

Riporto paro-paro dal quotidiano: “Il Resto del Carlino” di domenica 30.01.11

-Singolare esposto ad Ancona per “Abuso della credulità popolare”-

-Ex comandante dei vigili denuncia il Vescovo-

Somministrare l’ostia consacrata affermando che essa è “corpo di Cristo” è abuso della credulità popolare. Per questo Dante Svarca, 72 anni, originario del Pesarese, ex comandante dei vigili urbani e dirigente del Comune di Ancona in pensione, ha segnalato alla Procura il vescovo, mons. Edoardo Menichelli, dopo averlo diffidato a dare disposizioni ai sacerdoti della sua diocesi di “astenersi dal presentare ai fedeli l’eucaristia come il miracolo della transustanziazione, affermando la presenza effettiva nell’ostia consacrata della vera e viva carne di Gesù”.
Svarca, che è membro dell’Unione degli atei e degli agnostici razionalisti, chiede inoltre che vengano acquisiti “campioni di ostia consacrata e ancora da consacrare” per poi procedere all’esame del Dna.
“Nel caso in cui venga accertato che con la consacrazione nessun cambiamento si è prodotto nelle ostie – scrive nel suo esposto Svarca – si prega di voler procedere contro il vescovo mons. Edoardo Menichelli per i reati che si riterrà di ravvisare nel comportamento segnalato”. All’attacco di Svarca il vescovo di Ancona replica con un laconico “non ho alcun commento da fare”.

Che qualcosa si stia muovendo, oppure è l’ennesimo atto di trollaggio?
Ad ognuno la sua interpretazione.

Fonte: Il Resto del Carlino di domenica 30.01.11

Aree Tematiche
Attualità Religione Scienze
Tag
martedì 1 febbraio 2011 - 11:26
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd