Fratelli Sberlicchio #LegaNerd

THE KINGS OF BASTARD POP!!!!

Dissacratori del pop, eroi del videoclip parodia, sbeffeggiatori di tormentoni, taroccatori sanremesi: il percorso artistico dei torinesi Fratelli Sberlicchio è da sempre votato all’ironia e all’irriverenza.

Direttamente “da Torino col furgone” una delle band demenziali italiane più brave che si siano sulla piazza IMHO.
Dalla velocità fulminea pubblicano le loro parodie quasi in contemporanea con l’uscita delle canzoni originali spaziando su ogni genere e stile.

Dal vivo poi danno il loro meglio con un continuo cambio d’abito e di scena con in tutto 3 voci maschili ed 1 femminile che si alternano sul palco.

Da qualche mese non si sentono più molto, alcuni di loro hanno avviato dei progetti alternativi (ad esempio i Monelli Antonelliani) mentre il sito ufficiale è in aggiornamento ormai da settimane.

Dal piccolo passaparola i loro video sul tubo hanno avuto un’ampia diffusione fino a farli arrivare in un paio di occasioni anche su Rai 2 ospiti a “Quelli che il calcio” da Simona Ventura. (qui e quo)

La storia dei Fratelli Sberlicchio ha però le sue radici nel lontano 1998, anno in cui il gruppo prende vita ed in cui l’ronia è già ben marcata all’interno delle sue prime sperimentazioni, restando il filo conduttore caratterizzante ogni tappa dell’evoluzione della band.

Durante il loro percorso i Fratelli Sberlicchio realizzano tre dischi: “Mucche pazze” (2001), “Discodelirio” (2005) e “Mesh-Up” (2007) e portano il proprio esilarante show in giro per tutta la penisola.

I Fratelli Sberlicchio sono: Jason (vox), Cristina Visentin (vox), Gianluca Marino (vox), Franco Rubino (vox), Max Bellarosa (guitar), Jeky (bass), Luca Costanzo (drum)

Qui di seguito alcuni dei loro pezzi migliori:

-Povia – Luca era gay
Mostra Approfondimento ∨

-Negramaro – Fammi un soffocone
Mostra Approfondimento ∨

-Francesco Renga – Si cambia posizione
Mostra Approfondimento ∨

-Manson/Pelù – El Diablo
Mostra Approfondimento ∨

-Tiziano Ferro – Alla mia età
Mostra Approfondimento ∨

-Giusy Ferreri – Non scorderò l’inguine
Mostra Approfondimento ∨

-J-Ax – Il Badile
Mostra Approfondimento ∨

-Subsonica – La glaciazione
Mostra Approfondimento ∨

-Linea 77 – Il mostro
Mostra Approfondimento ∨

-Marco Carta – Il voto mio
Mostra Approfondimento ∨

-Arisa – Liquidità
Mostra Approfondimento ∨

Maggiori informazioni le potete trovare sul canale di Youtube, MySpace, Facebook oppure www.fratellisberlicchio.it

JamesElio | Nè a.k.a. JamesElio

..la vita spesso è una discarica di sogni, che sembra un film dove tutto è deciso, sotto ad un cielo d'un grigio infinito..
Aree Tematiche
Creatività Musica Video
Tag
lunedì 31 gennaio 2011 - 21:45
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd