La Marvel incontra le proprie paure #LegaNerd
3

… e sconta la pena di un dramma occultato nel passato.

N.B.: quest’articolo nasce da una collaborazione partita da un messaggio privato che ho ricevuto da abe (che ringrazio), quindi e’ quadrumane come molte scimmie… ehm, a quattro mani :red:

Il punto della situazione fatto da abe
Qua in Italia a Gennaio è finito “Assedio” miniserie che ha fatto da epilogo al lungo Dark Reing di Osborn.
A Febbraio inizierà “L’età degli eroi” qua da noi, ad Aprile in America sono già pronti per “FEAR ITSELF”.

“in un passato imprecisato è stato commesso un atto, un qualcosa il cui segreto è stato preservato fino ad oggi e la cui rivelazione cambierà ogni cosa”.

La serie principale, composta da sette numeri, sarà affidata al team creativo composto da Matt Fraction (testi), Stuart Immonen (matite), Wayne Von Grawbadger (chine) e Laura Martin (colori). Il prologo, in uscita a marzo 2011, sarà invece affidato a Ed Brubaker e Scot Eaton.

Cosa aggiungere a tutto questo?
Prendendo informazioni da alcune fonti disponibili che ho individuato in rete dopo lo spunto di abe97, gli autori dichiarano che le premesse al nuovo crossover siano state gettate sin dai tempi precedenti Civil War (con il noto espediente della retro-continuity) e che la storia coinvolgerà personaggi di tutti i sottogeneri dell’Universo Marvel, perché

”It’s a major event that involves everyone–expect major participation from X-Men, from Dracula … and alliances you wouldn’t have expected.”

Darà luogo, quindi, a cambiamenti che si ripercuoteranno in tutte le collane di lunga o breve esistenza, portando al centro dell’attenzione molti degli eroi o villain che hanno a che fare con la paura, quali Phobos dei Secret Warriors, Capitan Bretagna e Incubo, nonché giocando sulle paure che tutti i supereroi spesso in privato provano o pensano di suscitare in tutti coloro che stanno loro vicino. Come ammette lo stesso editor Tom Brevoort

”It will be a sad story that they refer to again and again and again until you are sick of hearing about it.”

perciò se ne sentirà parlare parecchio anche dopo la fine dell’evento. 8-)

La causa di tutto? Un sedicente nuovo “Dio della Paura”, di cui ancora non si sanno dettagli, ma di sicuro fortemente legato all’evento taciuto.

La serie avrà anche delle collane spin-off, come in passato Front Line per Civil War, tra le quali
”Fear Itself: The Home Front” e ”Fear Itself: Throne of Blood”

E via di gallery…

via ComicBookResources.com, ComicsIGN.com, NYdailyNews, Wikipedia, ComixFactory.it, MangaForever.net (ma le fonti sono tantissime e più o meno dettagliate)

Mostra Approfondimento ∨

ragnoboy

Ho una testa (vuota ma c’e’), due braccia e due gambe, un profilo addominale “rotondo” e un bel paio di occhiali in titanio elastico.

Cosa voler di piu’ dalla vita? Tanta nerdosità :-D

Aree Tematiche
Attualità Fumetti Stati Uniti
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd