Breve storia del Glam Rock #LegaNerd
di
peppeuz
4

Il mondo è cambiato perchè tu sei fatto d’avorio e d’oro – La curva delle tue labbra riscrive la storia

Per chi non avesse riconosciuto la citazione iniziale, è tratta da “Il ritratto di Dorian Gray”, romanzo di Oscar Wilde che diverrà un manifesto dell’estetismo.
Dopo anni, verrà ripresa da Todd Haynes ed ostentata in “Velvet Goldmine”, intenso film sulla storia del movimento glam rock.
Ma cosa fu realmente il glam rock?
Se ne potrebbe discutere per ore, senza arrivare ad una definizione precisa. Nessun articolo riuscirà mai a tradurre le possibili sensazioni suscitate dal vedere un’esibizione di David Bowie. La sua ricercatissima ambiguità, la sua trasgressione. Chi ignora l’argomento che stiamo trattando, non ci penserebbe su due volte nel definire semplici “effeminati” quegli artisti che all’inizio degli anni ’70 sconvolsero il mondo e la storia dell’hard rock con il loro look innovativo, estroso e tremendamente provocatorio.

L’ascesa:
Mostra Approfondimento ∨

Il successo:
Mostra Approfondimento ∨

La fine:
Mostra Approfondimento ∨

Il Glam Rock, però, non è stato dimenticato: nonostante non ci siano attualmente moltissime band attive, i nomi di David Bowie, Brian Eno, Freddy Mercury, l’ “iguana” Iggy Pop e gli altri protagonisti del movimento sono ormai incisi in avorio ed oro nelle pagine della storia del Rock and roll.

P.S.Mostra Approfondimento ∨

E adesso correte tutti ad ascoltare Starman!

peppeuz

Sarebbe bello poter scrivere una breve descrizione di me che non risulti noiosa o forzatamente geniale e quindi bistrattata ma, essendo impossibile, non lo farò.
Aree Tematiche
Musica
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd