Lily Vanilli in a zombie ate my cupcake! #LegaNerd
di
ziojama

Durante il mio week end in quel di Dublino, entrando in un negozio assai pheego, ho sentito una mano invisibile che mi spingeva in un preciso punto della stanza. Sarà stata la “forza” o più semplicemente il mio senso di ragno? Nessuno dei due. In realtà la storia della mano invisibile non regge. La verità è che, mentre mi aggiravo per il negozio, tra un busto di Beethoven con casse acustiche per iPod e un portachiavi a forma di pacman che emetteva l’originale “waka, waka, waka”, l’occhio mi è caduto su un tavolo con dei libri. Tra questi spiccava alla grande una copertina zombie style. Stavo facendo la conoscenza di “a zombie ate my cupcake!” di Lily Vanilli.
Non capendo di cosa catzo parlasse, ho deciso di sfogliarlo e, figata delle figate, altro non era che un libro di ricette per dolci dall’aspetto truculento e putrefatto!

Dalle fotografie mi sembra che questa tizia sia decisamente un fenomeno, ma un dolce non si deve solo guardare, altrimenti lo fai con il didò o con il das (a seconda delle scuole di pensiero… das FTW); però, in finale, l’idea è fica ed anche ben realizzata.

Su di lei non so molto, ma dal suo sito si notano clienti di un certo calibro come Elton John, Tron (Movie), Saatchi Gallery, Levi’s, ES, Placebo, Ash e molti altri. Proprio per questi ultimi (non i “molti altri”, ma gli Ash) ha collaborato al loro video “Carnal Love”, debitamente embebbato di seguito.

In questo mag on line trovate una sua intervista in inglese, mentre qui potete acquistare il libro a poco meno di 7 €.

Di seguito il video degli Ash “Carnal Love”…

…e una piccola gallery.
Bon appétit!

Aree Tematiche
Cucina Libri
Tag
giovedì 27 gennaio 2011 - 14:39
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd