Star Wars Weeds #LegaNerd
di
Laido Laido
5

A long time ago, in a greenhouse far far away…

Importante premessa: questo articolo è a solo scopo informativo, precisiamo che alcune tutte queste varietà di Cannabis sono vendute legalmente a scopo medico in alcuni paesi, e in libero commercio in altri paesi di vedute più aperte.
Non vogliamo in nessun modo incentivare l’uso di sostanze stupefacenti bla bla bla…
Ci siamo comunque impegnati a non linkare i siti dei sellers, poichè in Italia l’acquisto di semi per un uso diverso da quello del collezionismo è illegale.

Detto ciò, la premiata accoppiata :res: Laido – Mynameiskile :res: (un duo di pro del settore), vi illustra una serie di varietà di Cannabis, la cui denominazione affonda le sue radici nella pietra miliare del cinema nerd: Star Wars.
Mostra Approfondimento ∨

Starwarz:
Vincitrice del primo premio all’International Cannagraphic Cup 2005 nella categoria “Indica”.
Un ibrido di dominanza indica creata dal sapiente farmer e breeder, nonché fondatore della Magus Genetics : Gerrit Slot.
Questa qualità nasce dall’incrocio di Sensi Star e Warlock (altra particolare varietà selezionata da Gerrit attraverso l’Afghani e la Skunk, che vinse il Terzo premio alla High Times Cup ’97).
Più adatta alla coltivazione indoor, la Starwarz è famosa per la massiccia quantità di fiori prodotti, mediamente in 50/60 giorni, con la minore presenza di foglie, che rende molto semplice la conciatura.
L’high (lo “sballo” per i n00bs ) è abbastanza prepotente, capace di inchiodarti sul divano per un paio di ore, quindi il perfetto setting per riguardarsi la trilogia!

Skywalker:

Nasce dall’incrocio di un maschio di Blueberry (1 ° premio HTCC 2000, 3 ° premio HTCC 2001) e una femmina di Mazar (2 ° premio HTCC 1999, 2 ° premio High Life Cup 2002).
Lo speciale gusto e aroma della Blueberry sono combinate con il vigore e la resa della Mazar.
Si possono notare le caratteristiche “foglie arricciate, la lenta crescita iniziale e la tinta bluastra” della Blueberry, ma con un’aroma decisamente più fruttato e fresco.
I semi di questa qualità prodotti da Dutch Passion, producono circa 400 gr/m2 in condizioni ottimali.

Skywalker OG:
Uno dei ceppi più diffusi in California in questo momento, si tratta della Skywalker precedentemente illustrata incrociata con una Ocean-Grown Kush.
Non troppo diversa dalla versione neutra, ma come ogni OG tende a produrre cime molto spugnose e ricche di cristalli.
L’high è rilassante ma mantiene attivi. Puppatevi il video.
Videorecensione di questa weed fatta da una pheega

Per i cultori della Purple, esiste anche la versione incrociata con Purple Kush:
Purple Kush on TuTubo

Master Wan Kenobi OG:
Ibrida di Master Kush e Skywalker OG, dal sapore molto speziato.
L’effetto di quest’erba, fumata nel bong è l’equivalente di predere due schiaffi dal vecchio Ben.
Al California Caregivers Alliance 2010 veniva venduta con la denominazione di “Riserva speciale”.

Yoda OG:
Con le solite caratteristiche di ogni OG, produce cime molto piccole con una colorazione verde intensa.
Aroma leggero, gustoso, ma non viene considerata di ottima qualità,
Video di Yoda nel bong

Jedi OG:
Rilassati e senti la forza scorrere in te…
Videorecensione sulle note di “I wanna do them”

Han Solo OG:
Una kush pompatissima, che offre un effetto potente a discapito di un gusto per niente naturale.
Come ci si può aspettare, ha una colorazione scura ma ben guarnita da gustosi cristalli di THC
Videorecensione

Chewbacca:
Ibrido creato nel 2006 e chiamato così per il colore marrone-brunastro che caratterizza i fiori.

DarkSide:
In realtà non è riconosciuta come qualità vera e propria, è l’appellativo gergale che viene assegnato alle piante di Purple Haze che tendono a scurirsi durante la fioritura.

Darth Vader:
Varietà Indica caratterizzata dal colore molto scuro e dal sapore forte e prepotente.
« Nebuloso è il futuro di questo ragazzo. »
Videorecensione

Death Star:
Un ibrido bilanciato a 50/50 di Sour Diesel e Sensi Star, bagnata come una fregnadda mattina di settembre: uno spettacolo per gli occhi degli intenditori.
Una delle varietà più utilizzate a scopo medico dalla Colorado Alternative Medicine.
Questo ceppo offre, considerato l’alto apporto di resina nelle cime, un pregiato polline chiamato, per l’appunto Death Star Hash.

Storm Trooper:
Qui signori un articolo per palati sopraffini e polmoni preparati.
Siamo fieri di presentarvi una delle migliori scoperte nel campo genetico degli ultimi anni, un ibrido ottenuto incrociando la Crystal Storm e una J41 a crescita rapida.
Più bianca della cima dell’everest, inarrestabile come le truppe imperiali!

A grandi linee, una busta di semi (venduto con regolare licenza a scopo terapeutico, ovviamente) costa intorno ai 70$… questi semi vengono venduti a 743,00 $.
Incauti Spaziali Fumanti!

Il meritato riposo dello Stormtrooper

Jawa:
Varietà di Cannabis con scarsa percentuale di THC, destinata a tisane rilassanti.

Stupefacentemente vostri, :vader: DarTHC Laidus & Luke Highwalker :yoda:

Aree Tematiche
Natura
Tag
venerdì 21 gennaio 2011 - 12:52
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd