Finalmente la fusione fredda ? #LegaNerd
2

Giorno 13 Gennaio a Bologna si è tenuto un esperimento dell’ingegnere Andrea Rossi dove si è assistito ad una dimostrazione di un reattore a fusione fredda. Uno dei presenti alla dimostrazione (Daniele Passerini) riferisce:

L’acqua viene fatta passare da una pompa nel reattore, lì viene scaldata dal calore generato dalla reazione di fusione fredda Ni-H. Con delle termocoppie viene misurata la temperatura dell’acqua sia in ingresso sia in uscita (ora come ho detto è stabile sui 101°C). L’innesco del reattore avviene tramite resistenze, l’assorbimento dell’apparecchiatura al momento è 1269W, ancora non ci hanno fornito i dati della potenza in uscita. Rossi ha spiegato che l’apparecchiatura in funzione può produrre sui 6 o 7KW o comunque – ha aggiunto – fino a 10KW. Non parliamo naturalmente di energia elettrica ma termica.

La fusione fredda è un obbiettivo che i fisici rincorrono dal progetto Manhattan ma fino ad ora sembra che la fusione a freddo sia irrealizzabile tuttavia questa non è la prima dimostrazione, molti altri fisici e ingegneri avevo dichiarato di aver realizzato la fusione a freddo salvo poi scomparire nel nulla dopo qualche tempo.

Cospirazione internazionale dei petrolieri ? Menzogne ? Oppure sono solo piccoli passi avanti prima di raggiungere la produzione su larga scala ?

Certo è che servirebbero più test e sperimentazioni di più team scientifici, cosa che per adesso non è possibile perché il progetto è sotto brevetto.

Mostra Approfondimento ∨

Mostra Approfondimento ∨

Via Bazinga di blackmamba.

Fonte della notizia e se ne parla anche qui, qui, quo, qui e qua.

PS: Come consigliatomi nei commenti linko anche questo post del forum di Lega Nerd dove si parla in maniera approfondita della fusione fredda :)

picchiopc

Appassionato del mondo GNU/Linux, pseudo-smanettone con animo nerd :D
Aree Tematiche
Fisica
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd