Lo starnuto #LegaNerd
di
Mokkori
6

Eh..eh..eeeEEETCiù!!
Se avete appena starnutito, probabilmente, c’era qualcosa che vi pizzicava nel naso. Sì, perché starnutire è il modo che ha il nostro organismo di rimuovere fastidiose irritazione nasali.

Durante uno starnuto il palato molle e l’ugola si comprimono mentre la parte posteriore della lingua si alza a chiudere parzialmente il passaggio verso la bocca in modo che l’aria proveniente dai polmoni possa essere espulsa dal naso. Dato che il passaggio verso la bocca è chiuso in modo parziale un considerevole quantitativo di aria è anche espulso dalla bocca: sputacchi e detriti di grandezza variabile ne sono la prova.

Alcuni dei muscoli coinvolti nel processo sono gli addominali, i muscoli del torace, il diaframma, i muscoli che controllano le corde vocali e i muscoli che controllano la parte superiore della gola. Non dimentichiamoci i muscoli delle palpebre: ci avete mai fatto caso che chiudiamo sempre gli occhi al momento dello starnuto?
Il complicato e affascinante lavoro dello starnuto è quello di far funzionare tutti questi muscoli insieme in modo da espellere l’irritazione dal naso.
Secondo uno studio dei ricercatori della Drexel University di Filadelfia lo starnuto viaggerebbe a 320 km/h. Wiki eng e it dicono rispettivamente attorno a 160 km/h (100 mph) e 180 km/h. Tuttavia, i dati raccolti dal 147° episodio di Mythbusters stimano una velocità di 64 km/h. Bah, non si sa quale sia la velocità esatta ma la potenza a volte può essere spaventosa.

Mostra Approfondimento ∨

I più comuni inneschi dello starnuto sono le allergie, il raffreddore e qualsiasi cosa che provochi irritazione al naso come polvere, aria fredda o pepe.
Circa una persona su tre starnutisce quando viene esposta alla luce del sole (io sono una di quelle :-) ); in inglese vengono chiamate “photic sneezers“ dove photic sta per luce. Se siete un “photic sneezer” lo dovete ad uno dei vostri genitori perché è un tratto ereditario.
Un raro caso azionante, osservato in qualche individuo, è quando si è pieni dopo un pasto abbondante; in inglese è conosciuto come “snatiation” ed è considerato un disturbo medico genetico.

Esempi di metodi preventivi sono: esalare profondamente l’aria nei polmoni, che altrimenti verrebbe usata all’atto di starnutire, trattenere il respiro e contare fino a dieci, increspare il naso e tenere gli occhi aperti o sfregare delicatamente il ponte del naso per alcuni secondi.

In approfondimento trovate alcune credenze e curiosità.
Mostra Approfondimento ∨

Link di riferimento:
http://en.wikipedia.org/wiki/Sneeze
http://en.wikipedia.org/wiki/Responses_to_sneezing
http://kidshealth.org/kid/talk/qa/sneeze.html

Mokkori

Termine indicante un fenomeno fisiologico facente parte della sfera maschile.
Aree Tematiche
Natura Storia
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd