Drawn Together #LegaNerd
3

Drawn Together è una serie televisiva americana creata da Dave Jeser e Matt Silverstein, mandata in onda per la prima volta il 27 ottobre del 2004 sul canale. Il programma è stato cancellato dal palinsesto in seguito alle numerose querele ricevute, dall’alto costo produttivo del cartone e ai tempi di produzione di un singolo episodio, giudicati da Comedy Central troppo elevati. Tuttavia nell’aprile 2010 è stato rilasciato un film sul medesimo cartone, per ora solamente negli Stati Uniti.

Wikipedia

Volgare, cinico, razzista, pornografico, osceno, indecente ma anche divertente e al tempo stesso critico. Questo e molto altro è Drawn Together.

L’ambientazione è una rivisitazione in chiave umoristica dei reality show moderni, dove gli otto partecipanti sono dei personaggi cartoon – brutalmente volgari – ispirati in modo piuttosto evidente ad altrettanti personaggi/serie di successo.

Tra loro:

Capitan Hero, la parodia di un super eroe, in particolare del Superman della versione animata di Bruce Timm. Di primo nome fa Leslie ed ha 28 anni, oltre a mostrare segni di pedofilia, necrofilia e zoofilia!

Principessa Clara, lo stereotipo della principessa Disney, nei suoi tratti si trova qualcosa di Ariel, di Belle e di altre principesse. È razzista, essenzialmente perché nel suo Paese le persone di colore sono tutti schiavi, quindi è l’unico modo in cui le può vedere.

Foxxy Love, è il classico personaggio risolvi misteri della Hanna & Barbera. Rappresenta gli stereotipi di promiscuità della gente di colore, infatti Foxxy è forse quella che ha la maggiore attività sessuale della casa.

Xandir, una sorta di adolescenziale elfo longilineo ispirato al mitico Link della celeberrima saga di videogiochi Zelda, che si presenta come eternamente impegnato nel salvataggio della propria fidanzata, ma fin dalla prima puntata è chiaro a tutti che c’è qualcosa dietro.

Quando infatti la bella, frigida e razzista Princess Clara viene baciata nella vasca idromassaggio con passionalità dalla prorompente Foxxy Love – che essendo nera aveva scambiato per una serva -, la scena causa un certo eccitamento a tutti quanti, tranne che a Xandir, che si mette a leggere un giornaletto esibendo i suoi piercing ai capezzoli e i suoi addominali scolpiti.

Spanky Ham, è il mio preferito un’animazione in Flash scaricata da internet, Spanky è il più rude e volgare tra gli abitanti della casa. Costantemente eccitato!

Toot Braunstein, è lo stereotipo del personaggio d’animazione degli anni ’20, sullo stile di Betty Boop. Toot viene indicata come una ventiduenne ma il fisico decadente mostra che invece è molto più vecchia. Molte gag ruotano attorno al suo peso, al suo appetito e sui suoi difetti fisici.

Wooldoor Sockbat, ispirato ai personaggi non sense stile SpongeBob SquarePants, Wooldoor è il personaggio più innocente della casa, infatti di rado lo si vede dire o fare qualcosa di cattivo, se non per sbaglio.

Ling-Ling, parodia dei Pokémon, in particolare di Pikachu, Ling-Ling viene mostrato come un sociopatico incline alla violenza. In realtà ha anche la funzione di mostrare tutti gli stereotipi degli orientali, come la pessima capacità di guida, la bravura nei test, la difficoltà nel pronunciare le R.

Per chi vuole farsi un’idea ecco una piccola scena tratta da un episodio (che vale più di mille parole!)
Mostra Approfondimento ∨

Il 20 Aprile 2010 è uscito il lungometraggio dal titolo The Drawn Together Movie: The Movie in DVD putroppo ancora inedito in Italia.

Drawn Together Official Site

Questo post approfondisce un discorso aperto in questo post.

Aree Tematiche
Animazione Anime & Manga Cazzate Figa Fumetti Televisione Videogames
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd