Pocket Grow, l'idroponica ipertecnologica #LegaNerd

Micro Grow Labs ha ideato e si appresta a produrre LabBox Grower, la più piccola scatola di crescita al mondo completamente automatizzata. Funziona con un sistema idroponico a goccia che irriga e somministra le sostanze nutritive ed è illuminata tramite LED ad alta luminosità, in modo da fornire ad una micro coltivazione tutto quanto necessita per crescere.

Il cervello del LabBox è il microprocessore PicAxe 14M che consente di automatizzare i cicli di irrigazione, gli orari e le temperature della luce ambientale.
Questo sistema di controllo è preprogrammato con tre diversi schemi di luce (24 ore, 18 / 6 ore e ore 12/12), una temperatura di controllo predefinita per mantenere 24°C e dei cicli di irrigazione di 4 volte al giorno. Se si conosce il linguaggio di programmazione BASIC è possibile riprogrammare il PicAxe per fare praticamente tutto quello che si vuole.

Le impostazioni del LabBox possono essere controllate e monitorate installando il LabBox Server software su un pc connesso tramite cavo seriale al LabBox Grower. Sarà cosi possibile gestire online ogni parametro di funzionamento tramite browser, oppure con iPhone, iPod Touch o iPad.

Sto aspettando avidamente che esca sullo shop (E.T.A. 15/01)… e se costa troppo lo rifaccio in casa su Arduino! :-)

Ottima recensione su Action Mutant | Pocket Grow

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.

Aree Tematiche
Acquisti Natura Real Life
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd