Chevrolet Volt: l'auto del futuro? #LegaNerd

Forse non tutti la conoscono, ma se ne sta parlando molto: la Chevrolet Volt, che verrà immessa nel mercato nel 2011, sembra sia la prima auto che usa l’elettricità come primaria fonte di alimentazione.
Il suo design è moderno, non eccessivamente futuristico, e questo è già un pregio secondo me, poiché i vecchi prototipi di auto elettriche erano troppo esasperati per essere messi davvero in produzione.
In un video, qui, due minuti di stop-motion sulla catena di montaggio, per vedere in tutti i passaggi come viene realizzata la nuova ibrida di Chevrolet.

Un po’ di dettagli tecnici:
-Tipo di veicolo: 5 porte, 4 posti a trazione anteriore
-Batteria: 16 kWh agli ioni di litio ricaricabile e raffreddata a liquido
-Autonomia della Batteria: fino a 80 km
-Tempo di ricarica: meno di 4 ore
-Autonomia complessiva: più di 500 km (con generatore)
-Freni: dischi anteriori e posteriori elettroidraulici, rigenerativi e ventilati con ABS
-Pneumatici: Goodyear “Fuel Max” a bassa resistenza
-Emissioni di CO2 per i primi 80 km: 0 g/100 km
-Velocità massima: 160 km/h
-Potenza: 111 kW / 149 CV
-Coppia: 368 Nm

In sostanza, con una carica che dura circa 4 ore (si attacca a una presa da 240V), la Volt va avanti per 80km: dopo, il generatore (alimentato col carburante) le darà altra energia fino a 500km.

Altre info sotto spoiler:

Uno sguardo all’interno
“Abbiamo progettato la Volt per ottenere la migliore qualità nella categoria: design d’impatto, caratteristiche superiori in tutto e interni che non sono secondi a nessuno.” – Andrew Farah, Ingegnere Capo Progetto della Volt.

All’interno, la Volt supera le aspettative per quanto riguarda lo spazio, il comfort, la dotazione e gli allestimenti, con un’esclusiva nel settore: un sistema di infotainment touchscreen sul cruscotto, in una varietà di colori adatta agli optional interni, all’illuminazione e ai vari allestimenti. Ecco alcuni dei punti che fanno della Volt un’auto unica:

LCD ad alta risoluzione con display da 7 pollici a colori configurabile
Display ad alta risoluzione touchscreen a colori da 7 pollici montato sulla consolle centrale, presente in genere sui veicoli di categoria superiore
Radio navigatore con Hard disk da 60GB con lettore DVD, riproduzione MP3, musica / film / archiviazione e RDS
Musica in streaming via Bluetooth e funzioni per utilizzare il telefono a mani libere
Stereo Bose ad alta efficienza, progettato specificamente per la Volt con lo scopo di fornire un’acustica di prima classe con il minimo consumo energetico, 6 altoparlanti e subwoofer
Accensione senza chiave con pulsante intuitivo e commenti audio
Climatizzatore automatico con sensore di umidità
Sistema di avviamento a distanza che consente di avere un abitacolo pre-raffreddato o pre-riscaldato (compresi i sedili riscaldati – un’esclusiva Chevrolet)

Volt – quattro diverse modalità di guida
A seconda di dove sei e cosa stai facendo, le quattro modalità di guida della Volt dimostrano capacità di adattamento, offrendo sempre una risposta ottimale e permettendo di risparmiare:
Normale – la modalità che si usa per la maggior parte del tempo
Sport – la modalità di guida più aggressiva
Montagna – quando sei in aree collinari, questa modalità consente di ottimizzare l’esperienza di guida
Hold – questa modalità, progettata specificamente per l’Europa, consente di azionare l’autonomia di guida estesa e tenere la batteria in carica, in modo da poter decidere quando sia necessario passare alla funzione emissioni zero. È ottimale per alcune delle principali città europee, che tassano i veicoli in base alle loro emissioni

Insomma: ce la possiamo fare, le tecnologie ci sono, SFRUTTIAMOLE, cazoz!

Maggiori info e faq esaustive qui; video di presentazione qua.

lucamrblonde | veronerd™ a.k.a. lucamrblonde

"Grande guerriero? ohoh, guerra non fa nessuno grande!" - Master Yoda
Aree Tematiche
Attualità Auto & Moto Meccanica Stati Uniti
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd