Uncut #LegaNerd
di
ilSegna

Allora, non voglio far casini, non mi pare un NSFW e perciò non metto il tag, di contro non mi va neanche di mettere la locandina sotto spoiler… alla fine non è un porno. Credo.
Si parla di un lungometraggio firmato da Gionata Zarantonello (Medley – Brandelli di scuola) uscito nelle sale nel 2005.
Il film è caratterizzato da un unico piano sequenza tra le gambe dell’attore protagonista (anche se forse sarebbe il caso di dire che il protagonista è tra le gambe dell’attore).

Dopo un incidente, Ciccio è immobilizzato a letto con una lesione al bacino e non può muoversi. La sua ossessione consiste nel trovare una donna con cui avere un rapporto sessuale e così scorre la sua agenda personale. Intanto la sua fidanzata è scomparsa e lo stesso Ciccio è il principale sospettato per la polizia.

Il protagonista è niente di meno che Franco Trentalance che intervistato ha dichiarato:

dopo aver girato oltre trecento film hard, questo è stato il primo film in cui non ho avuto l’ossessione dell’erezione, e questo è stato molto rilassante.

Il film appare innovativo, spiazzante, originale per i primi minuti, ma passata l’euforia iniziale ci si accorge di che l’ironico diventa grottesco e il tutto scivola nella noia: alla fine si rimane fermi sul birillo per quasi un’ora e mezza!
Di contro, però, è una figata troppo grossa per non essere su LN!

Nello spoiler la presentazione del film.

ilsegna

Bello, bravo, intelligente, modesto.

Aree Tematiche
Cinema
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd