Episodio 1 - La compagnia del telecomando #LegaNerd
di
Zot
2

Ecco a voi, (suspense)
La prima trilogia di post di Lega Nerd ever!
Il tema non poteva che essere il cinema.

L’idea è nata qualche tempo fa, a proposito dell’attualissima discussione sul 3d.
Youtube, mobile, blu ray, 3d stanno cambiando radicalmente il modo di vedere il cinema.
Non c’è dubbio, siamo agli albori di una nuova era.

Il mio scopo è informativo, e riguarda soprattutto il cinema nord americano.
Difficile trovare altri dati sul cinema del resto del mondo.
Questo primo post è dedicato alla FRUIZIONE del film, a come consumiamo il cinema.

La ricerca è appena iniziata, ma già sono fuori uscite alcune sorprese.

Sono partito da queste mie personalissime opinioni:

- Il cinema è meglio di qualsiasi computer / home teater.
– La gente va meno al cinema.
-Andando meno al cinema i produttori investono di meno sul cinema sperimentale e di più sui blockbusters.
– La crisi delle sale e la pirateria selvaggia costringono i produttori a investire su nuove tecnologie, ad esempio il 3d, per creare una nuova esclusività, spingere le masse a ritornare al cinema, e poter trarre nuovi profitti.

Le nuove tecnologie non solo hanno cambiato l’estetica del cinema, CGI, motion capture ecc, ma anche il modo in cui guardiamo i film.
Al cinema ora possiamo scegliere tra sale d’essai, multiplex, e sale in 3d.
Ma la vera rivoluzione sta avvenendo tra le nostre quattro mura, grazie all’home teather e lo streaming in primis.

Vi riassumo le parti salienti delle infografiche, tenendo conto che si parla degli USA.
(Un’utopia trovarne sul cinema italiano…)

Costo del biglietto al cinema: $7.95, rispetto ai 35 cents del 1929, e sì, tenendo conto dell’inflazione nel tempo. Oggi il costo del biglietto al cinema è 159 volte più costoso che nel 1907.
Se teoricamente si andasse al cinema ogni week end per due anni, si raggiungerebbe il prezzo per un ottimo home theater.

In tempo di crisi, il consumatore americano cerca soluzione alternative al Cineplex.
In questo la tecnologia li aiuta.

In USA si sono diffusi da tempo ormai due servizi. Netflix e Redbox.

Netflix è un semplice abbonamento on line di film ad alta definizione, il costo è di $8.99 al mese, con una scelta tra 100,000 titoli.
E’ una tecnologia accessibile dal proprio laptop, o da consolles come la Wii.
Redbox è invece una sorta di distributore automatico di dvd, 30$ al mese, gran vantaggio è l’ampia copertura di “wending machines” sul territorio.

Nel 2010 l’industria cinematografica hollywoodiana continua a essere potente.
Ciò nonostante i vecchi metodi,vedi il blockbuster, stanno fallendo.
In Usa la spesa annua contro la pirateria ammonta a nonricordobenequantimatroppimilionididollari.

Voi andate al cinema? Quanto spesso? Che tipo di film guardate in genere?

A seguire nei prossimi giorni: LE DUE TORRENTS – Pirati all’arrembaggio!

zott

Spic es iu it.

Aree Tematiche
Cinema
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd