I've got blisters on my fingers! #LegaNerd
2

So I thought, “Oh, well, we’ll do one like that, then.” And I had this song called “Helter Skelter”, which is just a ridiculous song. So we did it like that ‘cuz I like noise.”
Paul McCartney, 1968

o anche La vera storia di Helter Skelter.

L’espressione inglese helter skelter indica i grandi scivoli di forma elicoidale dei luna park. Noi invece sappiamo anche che Helter Skelter è la traccia numero 23 del mastodontico LP “The Beatles”, anche conosciuto come il White Album. L’idea della canzone venne a Paul McCartney leggendo la recensione di un singolo degli Who, “I can see for miles” che lo eleggeva il pezzo rock più selvaggio mai scritto prima di allora.

Il 18 luglio 1968 in Beatles entrarono in studio per una session dell’album. La prima versione incisa di Helter Skelter durava 27 minuti e 11 secondi con un sound lento e ipnotico, assolutamente diverso dalla sonorità del pezzo così come lo conosciamo. Altra giro, altra corsa. La seconda incisione vide la nascita di un pezzo di 12 minuti, tagliati poi a 4:37 per la versione presente in Anthology 3 (in cui peraltro, si sente Paul cantare “Hell for leather” al posto di “Helter skelter”).

Il 9 settembre 1968 i Fab-Four ritornano alle incisioni di Helter Skelter in grande stile: furono registrate 18 versioni di circa 5 minuti ognuna e l’ultimo brano di questa session è quello che conosciamo (video). La canzone viene mixata con un paio di fade-out & fade-in e si conclude con i crash dei tre piatti del drum set di Ringo. Si ode appena John che sussurra “How’s that?” e intanto Ringo, scagliando le bacchette dall’altro lato dello studio grida “I’ve got blisters on my fingers!”. Ed è subito leggenda.

Ci tramanda Chris Thomas, presente il 18 luglio in studio, l’atmosfera spiritata che si respirava quel giorno:

While Paul was doing his vocal, George Harrison had set fire to an ashtray and was running around the studio with it above his head, doing an Arthur Brown.” Starr’s recollection is less detailed, but agrees in spirit: “‘Helter Skelter’ was a track we did in total madness and hysterics in the studio. Sometimes you just had to shake out the jams.

Alcune Curiosità:
Roman Polanski, Charles Manson & Helter Skelter
Riferimenti e Camei del brano

Altri Link:
Alan Pollack parla di Helter Skelter
Pagina WIKI

[P&T Sounds] è la rubrica musicale a cura di @taldeital, @pazqo, @chopinhauer e @Xenakis che racconta la musica fuori dal coro che valga la pena ascoltare.

Aree Tematiche
Musica Storia
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd