Il Festival dei due Mondi #LegaNerd

Il Festival dei Due Mondi, conosciuto anche col nome di Spoleto Festival, è una manifestazione internazionale di musica, arte, cultura e spettacolo che si svolge annualmente nella città di Spoleto.
Fondatore del Festival dei Due Mondi di Spoleto è il maestro compositore Gian Carlo Menotti (scomparso nel 2007), che istituì la manifestazione nel 1958. Dalla metà degli anni novanta e fino al 2007, direttore artistico è stato il figlio Francis Menotti. Prima di lui si ricordano le direzioni di Romolo Valli e di Raffaello De Banfield. Attuale direttore artistico è il maestro Giorgio Ferrara.

La manifestazione ha raggiunto il massimo della fama mondiale nel primo trentennio di attività, ed ha ispirato molte manifestazioni analoghe nate successivamente. L’intenzione del suo fondatore Menotti, sin dall’inizio, era stata quella di creare, con il Festival, un terreno di incontro fra due culture e due mondi artistici, quello americano e quello europeo (da qui il nome del festival definito, appunto, “dei due mondi”) e che celebrasse le arti in tutte le loro forme. Dopo aver visitato molti centri storici del centro Italia, Menotti optò per Spoleto per la presenza dei due teatri e per lo scenario unico della Piazza del Duomo. Da ribadire come questa rassegna di arte, cultura e spettacoli, sia stata, durante la gestione Menotti, prevalentemente internazionale e solo in minima parte italiana.

Gli artisti e personaggi che vi hanno preso parte, appartengono al mondo della prosa, della lirica, della danza, dell’arte marionettistica, dell’arte oratoria, della musica, del cinema e della pittura. Negli anni ottanta è stata istituita anche la rassegna medico-scientifica Spoletoscienza, ai quali congressi prendono parte scienziati e ricercatori.

Agli inizi del decennio 2000 vanno maturando degli attriti interni alla gestione finanziaria ed amministrativa.

Il 29 giugno 2007 prese il via la cinquantesima edizione del Festival, la prima senza la presenza del fondatore Gian Carlo Menotti, scomparso pochi mesi prima: per l’occasione venne riportata in scena la sua opera “Maria Golovin”.

Nell’autunno 2007 il ministro dei beni culturali in carica Francesco Rutelli, chiamato in causa a trovare soluzione agli annosi attriti interni della gestione della macchina del festival, assegna a Giorgio Ferrara l’incarico di rilanciare l’evento e lo nomina direttore artistico.

A partire dalla cinquantunesima edizione (2008), si assiste ad un cambio in quello che era il cartellone degli appuntamenti tradizionali: scompaiono l’ ora mistica, i grandi processi e le Marionette Colla; il concerto di chiusura viene posticipato nell’orario di inizio.

Hanno preso parte al festival dei due mondi:
* Luchino Visconti,
* Eduardo De Filippo,
* Rudolf Nurejev,
* Carla Fracci,
* Thomas Schippers (le cui ceneri sono tumulate nella piazza del duomo di Spoleto, dove lui diresse molti concerti di chiusura del Festival)
* Romolo Valli,
* Ken Russell,
* Nino Rota,
* Roman Polanski,
* Ezra Pound,
* Vittorio Gassman,
* Arnoldo Foà
* Luciano Pavarotti
* Joaquin Cortes

Fonte: Ho contribuito a scrivere questo testo su wikipedia

Giulio Sid Implorius a.k.a. caranthir

Giulio Sid Implorius:
Prestigiatore, Diver, Fotografo, NERD!!
La sua carriera da nerd nasce nel 98 con un P2 (lo so, lo so… son bambino) e tanta incoscienza sul valore effettivo dei soldi!
Appena trovato il modo di connettermi di nascosto al telefono cominciai la mia avventura su internet!
Unico ragazzino che frequentava le chatbox sono cresciuto tra nerd che si eccitavano con una .gif e finte ragazze (in stile allupata53) a cui piaceva cominciare discorsi spinti con un nerd dei tanti e poi lasciarlo con un pugno di mosche (o di altro).

ANCHE SE NON MI E’ RICONOSCIUTO DAL GRANDE CAPO IO HO ANCHE L’ACHIEVEMENT “LNK” DATO CHE IL MIO PRIMO PROFILO FA’ PARTE DEI MAGNIFICI 1000

Aree Tematiche
Teatro
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd