Guerre stellari psichedeliche #LegaNerd

Confessione-choc di Carrie Fisher, altrimenti nota come la Principessa Leila, che all’Australian Associated Press ha ammesso di aver fatto uso di cocaina sul set di Star Wars: L’impero colpisce ancora. Non solo. L’attrice, oggi 53enne, ha rivelato anche che la sua vita è stata caratterizzata da dipendenze di varia natura che l’hanno portata in ospedali psichiatrici e cliniche di disintossicazione, ma anche al pronto soccorso a causa di un’overdose. «Abbiamo tirato di coca sul set di Empire in the ice planet (il secondo film della trilogia di Star Wars, ndr) – ha raccontato la Fisher durante la sua visita a Sidney per la rappresentazione del suo Wishful Drinking (il lavoro teatrale tratto dalla biografia pubblicata nel 2008, ndr) – ma la droga non mi piaceva nemmeno tanto: era solo un modo per prendere qualunque cosa mi servisse per tirarmi un po’ su».

Via| Corriere.it

Aree Tematiche
Attualità Cinema Real Life
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd