Lo sciacquone #LegaNerd


«Saran potenti principi, saran potenti Re, ma quando qui si siedono son tutti come me»

Lo sciacquone è un dispositivo atto a scaricare violentemente un decina di litri di acqua nel WC, per trascinare via i materiali solidi e liquidi che vi siano stati depositati. Esistono oggi numerose versioni di tale dispositivo: quella maggiormente diffusa nel mondo è quella primordiale a catenella, per la sua semplice ingegnosità.

Una semplice invenzione che, insieme al sifone, ha cambiato la vita ai popoli desiderosi di igiene.

Una piccola meraviglia dell’idrodinamica, un’idea semplice ma talmente geniale da meritarsi un post tutto dedicato.

Lo sciacquone a catenella si compone di una vasca in cui è contenuto un sifone a due gomiti G1 e G2, coperto da una campana C sollevabile attraverso un bilanciere. Una valvola a galleggiante V consente l’adduzione di acqua a bassa portata, in modo che il riempimento sia lento. Lo stesso galleggiante arresta il flusso quando l’acqua raggiunge il livello di regime appropriato.La regolazione del galleggiante e del livello di acqua accumulata avviene quasi sempre mediante la rotazione del galleggiante sulla propria asta o in senso orario o in senso antiorario.

Tutti i dettagli su sciacquone, sifone e gabinetto, li trovate ovviamente nelle rispettive pagine Wiki.

[Perché tutto questo? beh, il mio primo post dal bagno con il mio primo laptop doveva essere celebrato. Un autore non può definirsi tale se non ha postato almeno una volta sulla Lega seduto in tutto relax possibile. e ora datemi un AMEN!]

Aree Tematiche
Cazzate Fisica Real Life
Tag
venerdì 8 ottobre 2010 - 21:36
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd