Larry Flint VS P2P #LegaNerd

Larry Flint Publications ha trascinato in tribunale 365 torrentisti, alimentando il fuoco delle polemiche contro gli scariconi. E c’è chi ha minacciato di rivelare in aula nomi e soprattutto tipo di film attinti online.

[…]

“Sarebbe piuttosto imbarazzante per chiunque finire identificato all’interno di una causa legale – ha spiegato Vivas – soprattutto con l’accusa di aver scaricato illegalmente un film sui transessuali”. Lo sfruttamento delle risorse condivise online porterebbe dunque a rischi serissimi: svelare al mondo le proprie pulsioni morbose, le proprie passioni feticiste.

Al di là del fatto che rivelare alcune di queste informazioni probabilmente infrange una buona quantità di leggi sulla privacy e diritti personali, ma c’è ancora qualcuno che paga per il porno?

Via Punto Informatico | Photo from Zack and Miri make a porn

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Attualità Entertainment Figa
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd