Il M.A.L.A.G. #LegaNerd
di
Bob
2

L’articolo di oggi della Zia mi ha fatto tornare alla memoria il M.A.L.A.G., Movimento Autonomo per la Liberazione delle Anime da Giardino.

Perchè la notte rischiamo la vita per liberare un piccolo oggetto di gesso?
La nostra voce si alza a favore di una fantasia più personale, a favore di una vita più ecologica, di giardini più eleganti e soprattutto a favore del ritorno al rispetto per la Natura e per il suo mondo fantastico.

Il MALAG è un movimento volontario e senza fini di lucro che ha come obiettivo la liberazione delle anime dei nanetti da giardino. E’ innegabile che i nani da giardino hanno un’anima, purtroppo imprigionata in corpi di gesso da uomini senza pietà e ridotta in schiavitù in giardini sempre verdi nel tentativo di controllare la Natura, appropriarsi delle antiche favole e diffondere una fantasia globalizzata. Bloccati in un involucro di gesso, costretti a sorridere, al freddo, sotto la neve e la pioggia, sberleffi di cani, lontani dal vostro mondo, lontani dal bosco … come vi sentireste voi al posto loro. Pensateci, perchè milioni di nanetti da giardino (20.000.000 solo in Germania) soffrono le pene di questo orrore. Il MALAG, un gruppo di militanti volontari, conduce una guerra silenziosa contro questa moda kitch, contro il tentativo di coprire le colpe umane degli orrori ecologici.

Questa associazione si prefigge appunto la liberazione delle Anime da Giardino attraverso azioni notturne nella quale vengono prelevate dalle abitazioni private e liberate in natura tramite veri e propri riti di liberazione.
Poche regole, ma ferree, tra le quali le prescrizioni su quali personaggi è possibile liberare:

Il MALAG libera esclusivamente i nani da giardino, ovvero quelle statuette che raffigurano i tipici personaggi fantastici del bosco intenti a lavorare. Scopri come riconoscere un nanetto.
Sono anche ammessi folletti, gnomi, nani “non-lavoratori” e i nani travestiti (da babbo natale per esempio).
Sono esclusi personaggi come Bambi, i funghetti, i Puffi, i cerbiatti, le fate, i piccoli uomini o bambini di gesso, alieni e soprattutto Biancaneve, una delle maggiori responsabili della prigionia dei nani.

La Azioni vengono ovviamente registrate e documentate nei minimi dettagli e postate sul sito.
Molteplici sono state le comparsate in televisione su vari Telegiornali, Testate Giornalistiche e Speciali su vari Canali Televisivi come MTV.
Il Movimento è Internazionale con Punti di riferimento in tutto il mondo.

L’ultimo update del sito risale ad ottobre 2008 e probabilmente il progetto è stato abbandonato. Se avete notizie a riguardo integrerò il post.

bob

I'm not Jesus. I'm Bob!! [cit.] Hi, my name is Bob. I don't have much to say about myself. Except: I Love Snowboarding! [paracit.]
Aree Tematiche
Real Life
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd