La malaria proviene dal gorilla #LegaNerd

La malaria, o meglio l’agente eziologico: il Plasmodium falciparum, deriva da un’evoluzione del plasmodio del gorilla, e non da quello trovato tempo fa nello scimpanzè (P. reichenowi).

Beatrice Hahn e colleghi della University of Alabama di Birmingham hanno analizzato il DNA di Plasmodium da 2500 campioni di feci di gorilla dell’est, ovest, bonobo e scimpanzè. Dagli studi è emerso che il predecessore comune sia del plasmodio dell’uomo che di quello dello scimpanzè è la specie che infetta i gorilla dell’ovest.

Comprendere l’evoluzione delle interazioni ospite-parassita e come una malattia passa da animale a uomo è molto importante per poter meglio combatterle e prevedere nuove epidemie.

Fonte: ScienceNews.
Immagine: wiki (quel gorilla sembra, e probabilmente è, molto più intelligente di certi politici)

Aree Tematiche
Natura Scienze
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd