Il tempo scorre più rapido in quota #LegaNerd

Il tempo scorre più rapidamente a quote alte, anche sulla Terra. La teoria sulla relatività del tempo (e dello spazio) elaborata da Albert Einstein all’inizio del ventesimo secolo, ha trovato ancora una conferma negli studi di due fisici del Us National Institute of Standards and Technology di Boulder (Nist). L’effetto era stato verificato già collocando orologi atomici in orbita e comparandone i tempi con altri orologi a terra dove gli effetti della gravità sono più forti. I fisici dell’Istituto di metrologia americano – spiega l’Independent – hanno ora misurato questo effetto anche con una differenza di altitudine di appena 33 centimetri, dimostrando che si può invecchiare più in fretta anche se ci si trova appena due gradini più in alto. Anche in una situazione di impercettibile diminuzione della gravità l’orologio atomico scorre più in fretta, guadagnando circa un 90 miliardesimo di secondo nel corso di una vita di 79 anni. Gli orologi utilizzati nell’esperimento sono talmente precisi da “andare indietro” di un secondo ogni 3,7 miliardi di anni.

In attesa di un approfondimento di @clostridium sulla relatività , vi lascio qui questa news… :-D

Via APCom

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Fisica Scienze
Tag
venerdì 24 settembre 2010 - 15:47
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd