Gli FPS su PC sono morti #LegaNerd

Chi prova un FPS su console difficilmente torna al PC. Kudo Tsunoda di Microsoft Game Studios, intervistato da Game Informer sull’evoluzione di Kinect, ha fatto un’importante quanto discutibile dichiarazione che riguarda anche il futuro dei giochi su PC.

[…]

“Halo ha fatto un lavoro incredibile nella sviluppo di un FPS esclusivamente per console e ora difficilmente qualcuno gioca ancora agli sparatutto su PC. Penso che sarà la stessa cosa con Kinect. Se provate a portare su Kinect un gioco pensato per il controller, l’esperienza non sarà buona. Se invece vi prendete il tempo per realizzare un gioco sviluppato per Kinect sin dall’inizio, potrete realizzare una nuova esperienza diverse volte più divertente di quella precedente”.

Beh, nonostante io giochi molto più spesso su Wii che su PC (anche a causa della scarsa digeribilità dei nuovi giochi da parte dei miei pinguini), a me questa sembra onestamente una catsata.

Via Tom’s HW

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.

Aree Tematiche
Videogames Windows
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd