Scuola leghista #LegaNerd
di
Laido Laido


Porto alla vostra attenzione, alcune notizie riguardanti il tema rapporti politica/scuola, che negli ultimi giorni stanno facendo discutere noi (ahimè) bresciani.

Dopo la polemica che ha infiammato la provincia di Brescia riguardante la mensa delle scuole elementari (qui, qui e qui), Adro torna a far discutere di sè.
E, anche questa volta, per un fatto inerente alla scuola.
Sabato c’è stata, infatti, l’inaugurazione del nuovo polo scolastico dedicato al politologo e costituzionalista Gianfranco Miglio (solo questa notizia, dà da pensare).
Ancor prima che la struttura e le aule, però, la cosa che ha colpito di più gli osservatori è stato il cosiddetto sole delle Alpi, conosciuto da tutti, magari non con questo nome, perchè è il simbolo della Lega Nord.
Il logo del partito lumbàrd compare un po’ in tutte le salse. Si vede sulle vetrate dell’ingresso della materna, dove una serie di bambini stilizzati si tengono per mano in fila grazie al logo Padano; si vede sul tetto dell’edificio ed è visibile da due colline. Ma il sole delle alpi compare anche sui cestini, sugli zerbini d’ingresso, sui banchi e perfino nei cartelli in cui si chiede di non calpestare le aiuole.
Altra curiosità della struttura, fortemente voluta dal sindaco del Carroccio Oscar Lancini (potete ammirare la sua bella personcina qui e qui) e inaugurata alla presenza dell’assessore regionale Monica Rizzo e del parlamentare Davide Caparini, sono i crocifissi: sono stati fissati con il cemento nei muri.

Ho riportato la notizia, vorrei commentare ma proprio non me la sento…

Aree Tematiche
Attualità Politica
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd