A scuola con L'iPad, o forse no? #LegaNerd
di
Agar

Il Liceo Scientifico “Lussana” di Bergamo ha varato un nuovo programma sperimentale. La scuola superiore bergamasca ha infatti deciso di fornire in comodato d’uso a diciassette alunni della 4L un iPad con Wi-Fi.
Il tablet di Apple verrà usato come e-book reader, sostituirà i “classici” libri e quaderni, e verrà utilizzato anche per eseguire compiti a casa e verifiche, oltre all’uso durante le lezioni.
Gli insegnanti avranno anche la possibilità di disattivare la rete Wi-Fi, in modo che gli studenti non possano copiare fra di loro o cercare notizie e soluzioni su internet.
Gli iPad non saranno però gli unici dispositivi tecnologici distribuiti nel liceo bergamasco. Infatti oltre ai 17 tablet, la scuola si è dotata di 6 e-book reader, un proiettore per Pc ed un maxi–schermo.
Il progetto sperimentale è il risultato di una collaborazione tra il Liceo Lussana e l’Ufficio Scolastico Regionale, con un finanziamento di 10mila Euro.

Questa è una notizia di ieri che più o meno molti di voi hanno letto o sentito. Una gran sperimentazione, tanto di cappello.
Quello che in pochi fuori Bergamo sanno è che purtroppo ad oggi non tutti gli studenti hanno l’iPad e soprattutto non esiste una connessione internet per la classe che è stata scelta per la sperimentazione.
Insomma, come spesso accade tanti proclami, ma i fatti sono altri.
Insomma, A questa Italia servirebbero più nerd in politica.

Dario Campi a.k.a. agar

Autore per sbaglio.
Nerd per passione

Aree Tematiche
Attualità iPhone / iPad Real Life
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd