Dieci teatri per sordi in Italia #LegaNerd

Ascoltare un concerto o vedere una commedia a teatro, come gli altri spettatori. Presto anche chi non sente, seduto su una poltrona hi-tech, potrà percepire la musica, sentire le vibrazioni, seguire uno spettacolo. Per ora saranno 10 i teatri delle principali città italiane (Roma, Napoli, Venezia, Milano, Bologna, Bari, Firenze, Cagliari, Palermo e Torino) accessibili ai non udenti. Grazie al progetto «Dieci teatri per sordi», promosso dall’associazione “Italia Creativa”, saranno dotati di speciali poltrone provviste di tecnologia tattile: circa una decina per ogni teatro.

Le poltrone sono dotate di sensori e trasmettitori di frequenze che consentono ai non udenti di percepire il suono tramite vibrazioni tattili propagate su tutta la superficie dell’imbottito, dal sedile allo schienale. Dietro la platea c’è una speciale consolle coi comandi che trasformano i suoni in impulsi e vibrazioni. Per il resto, le poltroncine non hanno nulla di diverso dalle altre.

Questo è l’unico vero utilizzo della tecnologia: abbattere ogni tipo di barriera.

Via Corriere | Foto: teatrofenice.it

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Real Life Teatro Tecnologie
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd