Filtri per l'acqua nanotecnologici #LegaNerd

Un nuovo approccio per filtrare l’acqua: invece di bloccare i batteri nel filtro, farli passare uccidendoli.

Il nuovo filtro è formato da cotone con nanotubi di carbonio e nanofili di argento. L’alta conduttività permette ad una leggera corrente elettrica (20 v) di uccidere i batteri.

Questo sistema permette di velocizzare il processo di 80.000 volte, con una riduzione dei costi energetici fino ad 1/5. Inoltre i filtri potrebbero essere prodotti in serie abbattendo i costi fino a prezzi competitivi. L’assenza di parti mobili rende l’impianto molto più duraturo. La bassa richiesta di energia consente l’uso di piccole batterie (tipo dell’auto), pannelli solari, persino dinamo a mano.

Più info sul sito della Stanford University.

Aree Tematiche
Scienze Tecnologie
Tag
mercoledì 1 settembre 2010 - 21:35
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd