The Burning Man 2010 #LegaNerd

The Man, il pupazzo di legno alto oltre 12 metri, è già pronto, issato al centro della scena. Come ogni volta dal 1986 in poi, a fine manifestazione brucerà nel falò più spettacolare dell’anno, quello che festeggia l’evento alternativo The Burning Man, in mezzo al Black Rock Desert del Nevada. Intorno al fuoco gira tutto il cuore del festival: artisti, geek, persone comuni, ingegneri ed architetti, manager e sviluppatori, giovani e meno giovani a celebrare il tema del 2010, le metropoli, l’urbanizzazione e il futuro della civilizzazione. Qui tutti sono spettatori e protagonisti, chiunque può portare la sua opera, esibirsi nella sua performance, organizzare discussioni a tema, o semplicemente candidarsi a fare il volontario nella parte organizzativa, con lo stesso spirito che oggi anima anche in Italia i barcamp dedicati ai blogger.

Il video fa riferimento all’edizione dell’anno scorso.

Quest’anno al Burning Man stanno anche facendo un esperimento di connessione Voip basata su OpenBTS e energia solare.

Via Corriere

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Creatività Eventi Tecnologie
Tag
martedì 31 agosto 2010 - 16:41
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd