Fort Detrick: il centro delle armi biologiche USA #LegaNerd

Nella ridente campagna del Meryland (USA), nei pressi di Frederick, sorge Fort Detrick, una base militare USA, costruita nel 1931 e attualmente ancora operativa. Dal 1943 al 1969 l’installazione fu la punta di diamante del programma di BW (Biological Warfare) dell’esercito degli Stati Uniti. Dopo il ’69 (quando Nixon, nell’unico barlume di intelligenza della sua carriera, bandì, alemeno ufficialmente, lo sviluppo di armi biologiche) il centro fu riqualificato per utilizzare le attrezzature, le conoscenze e l’esperienza maturata a fini civili, per la ricerca medica.

Alcune foto:
Laboratori di livello 3:


Struttura 8-ball, una sfera sigillata per farci test all’interno:

Assemblaggio di una munizione con armamento biologico:

Fort Detrick durante la WWII:

La base è una piccola città, della superficie di 1200 acri. Durante la Guerra Fredda fu attrezzata con le migliori tecnologie (probabilmente venivano sviluppate lì o appositamente prodotte), i migliori ricercatori del mondo e TUTTI i microrganismi più o meno patogeni per l’uomo, gli animali, le piante.
Lì furono studiati e testati tutte le peggio bestie, sugli animali, ma anche sull’uomo.

Il video parla dell'Operation Whitecoat (anni ’50), che prevedeva lo studio delle reazioni di un possibile attacco biologico sull’uomo. Cavie umane erano esposte alle peggio malattie, per studiarne l’infettività, la contagiosità e l’efficacia degli interventi di cura.

Annesso al complesso venne costruito nel 1953 il Building 470, una struttura all’avanguardia adibita alla produzione su vasta scala di agenti patogeni per scopi bellici: Bacillus anthracis (agente dell’antrace), Francisella tularensis (agente della tularemia) e Brucella suis (agente della brucellosi). L’edificio era dotato di due enormi fermentatori da 2500 galloni.
Ora l’edificio viene usato per la ricerca sul cancro.

Come sempre le notizie sono frammentarie e molto insabbiate, però si sa che anche qui ci furono inevitabili incidenti con svariati ricercatori infettati e alcuni morti, più o meno confermati.

Nell’orrore di una delle pagine più nere della storia moderna ancora una volta viene usata la scienza per distruggere l’uomo invece di migliorarne l’esistenza (vedi Progetto Manhattan).

Rimane una piccola nota positiva: buona parte delle conoscenze che portarono alla creazione di antibiotici e vaccini per quelle terribili malattie uscirono da Fort Detrick. Progredirono notevolmente anche le conoscenze su come affrontare le epidemie, sulle malattie tropicali e su come contrastare le emergenti resistenze ai farmaci.

La storia di Fort Detrick sul suo sito ufficiale.
Fort Detrick su wiki.
Operation Whitecoat su wiki.
Programma di test sulle armi biologiche USA su wiki.
Building 470 su wiki.
C’è veramente di tutto su internet, spesso le fonti sono poco attendibili, wikipedia mi è sembrata molto neutrale.

Aree Tematiche
Geografia Real Life Storia
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd