Il Partito Pirata proteggerà Wikileaks #LegaNerd

Julian Assange, la voce e il volto di WikiLeaks, ha siglato un accordo con il Partito Pirata svedese. Il portavoce della Wiki di delazioni si trovava in visita in Svezia, dove ha incontrato il locale Partito Pirata, trovando così un alleato nella crescente sfida che vede il sito contrapposto al Governo degli Stati Uniti.

Il partito che, conquistando alcuni seggi nelle scorse elezioni europee, ha portato le istanze del movimento pirata fino al parlamento europeo, ha offerto a Wikileaks di ospitare alcuni dei suoi server, banda con cui collegarsi (così come fa già con Pirate Bay) e, in generale, di aiutarlo a portare avanti le operazioni di pubblicazione di documenti riservati.

Via Punto Informatico

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.

Aree Tematiche
Attualità Internet Politica
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd