Nicola Cabibbo R.I.P. #LegaNerd

Ha strappato i segreti del mondo infinitamente piccolo, spiegando i comportamenti fondamentali delle particelle elementari: Nicola Cabibbo lascia alla fisica moderna un’eredita’ unica ed anche grazie alle sue ricerche oggi i grandi acceleratori di particelle possono esplorare campi completamente nuovi e rivoluzionari.

[…]

Tanti i riconoscimenti nella sua straordinaria carriera scientifica, ma anche l’amaro per il Nobel mancato. Nell’ottobre 2008 l’ambito premio scientifico e’ stato assegnato al modello chiamato Matrice di Cabibbo-Kobayashi-Maskawa, che ha permesso di prevedere l’esistenza di sei differenti tipi di quark. Nonostante sia stato Cabibbo a gettare le basi della scoperta, sono stati premiati solo i due ricercatori giapponesi. Una mancato riconoscimento denunciato all’unanimita’ da tanti esponenti del mondo scientifico italiano (alcuni lo definirono uno ”scippo”) e che Cabibbo non ha mai voluto commentare, con la riservatezza che lo ha sempre contraddistinto.

Decisamente una immensa perdita, per tutto il mondo accademico e scientifico.

R.I.P.

Via Ansa | Image: L’Unità | Wikipedia | Intervista a Cabibbo (2008) [PDF]

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Fisica Real Life
Tag
martedì 17 agosto 2010 - 0:58
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd