Project BioDesign: animali geneticamente modificati in guerra #LegaNerd

Per la serie “siamo davvero fottuti”, la DARPA ha stanziato 6 milioni di $ per il progetto BioDesign (più 20 milioni per un progetto di “synthetic biology” e 7,5 milioni per “avanzare di diverse decadi la velocità con la quale possiamo sequenziare, analizzare e modificare il genoma cellulare”).

Il progetto BioDesign è qualcosa di estremamente inquietante: ha come descrizione “l’eliminazione dei meccanismi di avanzamento naturali frutto dell’evoluzione”. In pratica si vuole ingegnerizzare geneticamente animali in modo da renderli perfette macchine da guerra. La tecnologia c’è (ingegneria genetica), le conoscenze non ancora, ma è questione di tempo e denaro.

Gli obiettivi della DARPA sono questi:

1) Ottenere una creatura rafforzata, veloce ed efficiente, in grado di resistere ad impatti che normalmente la ucciderebbero.
2) Sviluppare una sorta di “immortalità cellulare”, per programmare queste creature affinchè possano vivere teoricamente in eterno e poter essere utilizzate in molteplici scenari bellici.
3) Ottenere la completa lealtà da parte di queste creature. Come? Semplice: anche in questo caso si tratterebbe di codificare all’interno del genoma una sorta di “lealtà programmata”. Questo eviterebbe inoltre che, se le creature fossero catturare dal nemico, possano essere utilizzate contro lo stesso schieramento che le ha generate.
4) Tracciabilità: attraverso l’inserimento di un codice identificativo nel patrimonio genetico, la DARPA sarà in grado di rintracciare ed identificare le diverse creature.
5) Auto-distruzione: nel caso il nemico riuscisse ad aggirare tutti i meccanismi di sicurezza impostati sulla creatura, come la sua tracciabilità o il “gene della lealtà”, la creatura sarà programmata per rispondere a precisi comandi che la porteranno alla morte.

Il 2012 si avvicina, e dovremo pregare affinché una tempesta solare ci spazzi via in modo rapido e indolore.

Ora devo sbrigarmi a mandare il mio curriculum alla DARPA…
(nella foto le “mie” micropipette)

Fonte.

Aree Tematiche
Attualità Scienze Tecnologie
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd