The triangle #LegaNerd


Eric Benerall è un ricchissimo imprenditore che ha perso svariate navi negli ultimi anni, tutte sparite nel “Triangolo delle Bermuda”. L’ultimo caso lo ha inquietato più di tutto il resto: la nave è tornata con solo parte dell’equipaggio, che si rifiuta di scendere sotto coperta per paura di non si sa cosa. Ancora peggio, è comparso sul ponte un cadavere orribilmente martoriato con addosso una croce del 1400, cadavere che l’autopsia conferma risalire a quel periodo. Benerall vuole assolutamente sapere cosa si nasconde dietro questo mistero, e per ottenere questo risultato mette insieme una sua squadra. Emily Patterson – ingegnere esperto di recuperi marini, Bruce Geller – metereologo di spicco; Stan Lathem – sensitivo sono gli esperti che valuteranno il fenomeno avvalendosi delle loro scienze, tradizionali o ‘alternative’ per non lasciare niente di intentato. Il quarto membro della squadra è Howard Thomas, giornalista in declino, famoso per aver scritto svariati articoli sul Triangolo e, soprattutto, per il suo scetticismo: non crede a niente e a nessuno. Il suo compito sarà quello di avallare o smontare le teorie proposte dagli altri 3.

“The triangle” è una miniserie di 3 episodi davvero apprezzabile.
Ha una trama scorrevole, qualche nozione scientifica “buttata qua e la” e un bel paio di poppe.
Se non avete nulla da fare in queste serate estive potete passare 6 ore (circa) guardando questa piacevole cavolata.

Non me la sentivo di inserirlo nella categoria “cinema”, penso che “televisione” sia più appropriato.

William J.

William J. a.k.a. webdatabank

“La cultura è il nostro passaporto per il futuro. Il domani appartiene alle persone che si preparano oggi” -Malcom X
www.MenteDigitale.org

Aree Tematiche
Televisione
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd