L’incendio in Russia: allerta CO #LegaNerd

In questi giorni la Russia brucia. Per fortuna gli impianti nucleari di Sarov sono al sicuro, ma le fiamme si sono già mangiate ettari di boschi, numerose case, causando numerosi morti.

Il pericolo maggiore per la salute è però dato dal fumo, in particolare il monossido di carbonio (CO) a Mosca rimane di 6,6 volte sopra il livello di guardia. Il CO uccide a concentrazioni bassissime, non te ne accorgi e non dà scampo. Mosca è coperta da una densa cortina di fumo, che ha già incrementato del doppio le morti per problemi cardio-respiratori.

La NASA sta monitorando la situazione atmosferica della CO mediante l’ Atmospheric Infrared Sounder (AIRS), e le immagini sono impressionanti (immagine sopra).

Fonte.

Aree Tematiche
Attualità Eventi
Tag
domenica 8 agosto 2010 - 19:01
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd