Il nuovo progetto di Guillermo del Toro #LegaNerd
di
Sid

Dopo la pessima notizia del forzato abbandono della regia de “Lo Hobbit” (che potrebbe trasformarsi in ottima notizia, se il ruolo fosse rilevato da Peter Jackson), arriva in questi giorni l’annuncio del prossimo lavoro di Del Toro!

Per quanto mi riguarda, visti anche i suoi precedenti, è una notizia sensazionale, che scatta subito in pole position per i film più attesi dei prossimi anni (almeno fino alla fine del mondo).

Ebbene, è stato ufficialmente annunciato il film tratto da ”Alle montagne della follia” (“At the Mountains of Madness” in originale), romanzo di H.P.Lovecraft facente parte del ciclo di Cthulhu.

Già in passato, sono stati tratti dei film dalle sue opere, facendo un po’ delle porcate… (Dagon mi viene subito in mente), ma i presupposti sembrano ottimi, viste le seguenti dichiarazioni di Del Toro:

Questo è un film che oggi come oggi nessuno fa più, un horror di alto livello. Tutti pensano che l’horror debba costare il minimo indispensabile dando il massimo di realizzo. Gli studios non investono mai più di 30-40 milioni. All Montagne della Follia deve per forza costare sui 130 milioni di dollari, come si faceva una volta. Quando vidi Alien rimasi sconvolto. Idem con La Cosa di Carpenter, o The Shining di Kubrick. Erano film di genere, costosissimi. Il mio film ha caratteristiche per le quali mi sono battuto a lungo: ambientazione nel passato e divieto ai minori, e anche un finale davvero difficile da digerire, del quale gli studios sono sempre stati impauriti. Durante le prime trattative, mi chiedevano “Deve essere vietato ai minori?” “Sì.” “Deve essere ambientato nel passato? In Antartico?” “Sì.”

Solo a titolo di cronaca, il film sarà girato in 3D nativo.

Aree Tematiche
Cinema Libri
Tag
giovedì 29 luglio 2010 - 14:22
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd