Il SABIP chiude i battenti #LegaNerd

ra i governi europei quello britannico è uno dei più attenti alle modificazioni sociali dovute all’introduzione di nuove tecnologie. Per questo motivo alla base della chiusura del SABIP c’è un percorso che non intende «gettare la spugna» sulla difesa del diritto d’autore. Piuttosto, il Regno Unito vorrebbe introdurre un nuovo concetto di copyright in Europa.

Stando alle indiscrezioni attorno al futuro del SABIP (un ente abbastanza simile alla nostra SIAE, ma governativo) la Gran Bretagna avrebbe accolto alcune delle istanze difese da Creative Commons. Un documento destinato a essere sottoposto all’Unione Europea specifica infatti gli utilizzi pre-commerciali e non-commerciali della proprietà intellettuale.

Non vedo l’ora di dare un’occhiata a questo documento, per capire se stiamo parlando di svolta o di novello giro di vite…

E tra l’altro non vedo l’ora che chiuda anche la SIAE…

Via OSSBlog

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Attualità Politica
Tag
giovedì 22 luglio 2010 - 12:50
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd