Apple fa il pieno di utili grazie all'iPhone #LegaNerd
di
Agar

Apple fa il pieno di utili grazie all’iPhone, le cui vendite nel secondo trimestre sono aumentate del 61% rispetto all’anno precedente attestandosi a quota 8,4 milioni di unità. A gonfie vele anche l’iPad che, disponibile da aprile, è stato venduto in 3,3 milioni di unità. Le vendite di Macintosh sono salite del 33% a 3,5 milioni, mentre rallenta l’iPod, le cui vendite calano a 9,4 milioni di esemplari, l’8,6% in meno rispetto all’anno precedente. Apple chiude il secondo trimestre con un utile netto pari a 3,25 miliardi di dollari, o 3,51 dollari per azione, rispetto agli 1,8 miliardi di dollari dello stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi sono saliti del 61% a 15,76 miliardi di dollari dai 9,7 miliardi del 2009. In aprile, Apple aveva stimato un utile per azione di 2,28-2,39 dollari per azione su ricavi per 13,3-13,4 miliardi di dollari. Gli analisti scommettevano su un utile per azione di 3,11 dollari su 14,57 miliardi di dollari di ricavi. I risultati di Apple arrivano mentre imperversano le polemiche sull’iPhone 4, l’ultimo nato di Cupertino, che – come denunciato da Consumer Reports – presenta problemi di ricezione. L’amministratore delegato di Apple, Steve Jobs, ha parlato di ‘Antennagatè nella conferenza stampa convocata per far luce sul caso e ha offerto la propria soluzione, ovvero una custodia gratis per tutti coloro che lo hanno acquistato. L’iPhone 4 è stato venduto finora in 3 milioni di esemplari. Risultati in crescita anche per Yahoo!, che ha visto salire i propri ricavi dell’1,8% a 1,6 miliardi di dollari.

Insomma fanno i soldi pure vendendo un cellulare che non prende..

Fonte: Affaritaliani.it

Dario Campi a.k.a. agar

Autore per sbaglio. Nerd per passione
Aree Tematiche
Mac / OS X
Tag
mercoledì 21 luglio 2010 - 9:13
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd