[AdF] Akira - manga e anime #LegaNerd
7


Manga:
Ambientato in un futuro post terza guerra mondiale dove bande di motociclisti si sfidano tra gli aggrovigliati palazzi di Neo-Tokyo, il manga segue le vicende di Kaneda, leader di una banda di teppisti, e di Tetsuo, il più giovane del gruppo. Dopo un incidente e l’apparizione di uno strano bambino-vecchio, Tetsuo sparisce e Kaneda si ritrova ad indagare sulla sua scomparsa tra servizi segreti, gruppi di ribelli, centri di ricerche top secret ed un misterioso Akira. La vicenda è inquietante, delirante, apocalittica, con un crescendo sempre più esasperato sia dal punto di vista emozionale che della narrazione stessa.

http://it.wikipedia.org/wiki/Akira_%28manga%29

Anime:

Ambientato in un futuro post terza guerra mondiale, nel 2019 l’intera città di Neo-Tokyo è preda del caos, in questa città numerose bande di giovani motociclisti si sfidano tra gli aggrovigliati palazzi metropolitani in corse e sfide spesso all’ultimo sangue. In mezzo ad una piazza un uomo cerca di proteggere dalle forze di polizia uno strano essere che presenta il corpo di un bambino e il viso di una persona anziana. Alla fine dello scontro l’uomo viene ucciso dall’imponente schieramento di poliziotti.

Kaneda è un ragazzo saggio e altruista, a scuola non è molto bravo ma fuori è il capo di una delle bande di motociclisti e i suoi membri lo rispettano e lo considerano il leader senza mai mettere in discussione la sua autorità. Tetsuo, il più giovane tra i ragazzi di Kaneda, prova un grande rispetto per lui, ma anche invidia nei suoi confronti, risentendo del fatto di non avere le stesse capacità del suo idolo e di essere costretto ad avere sempre un ruolo di secondo piano, cosa che lo porta anche a subire alcune prese in giro; Kaneda tenta di consolare Tetsuo dicendogli che è il più giovane, ed è solo questione di tempo prima che anche lui riesca a farsi rispettare da tutti.

Una notte dopo un duro scontro in cui hanno dovuto fronteggiare una potente banda rivale, i ragazzi di Kaneda sono in fuga lungo una strada, ma si imbattono nel misterioso bambino deforme sfuggito alla polizia. Kaneda e gli altri membri riescono ad evitare di investire il bambino, ma Tetsuo non riesce a evitarlo e lo colpisce in pieno con la propria motocicletta, all’urto segue una violenta esplosione che distrugge la moto di Tetsuo e ferisce il ragazzo. Il bambino è rimasto miracolosamente illeso in piedi in mezzo alla strada, come se non avesse mai subito nessun contatto con la moto; arriva immediatamente la polizia che recupera il bambino e sequestra il corpo moribondo di Tetsuo, inoltre Kaneda e i suoi amici vengono arrestati quando si interessano della sorte del loro amico, e portati nel commissariato di polizia.

Dalla fine della terza guerra mondiale il paese non ha più avuto nessun governo stabile e duraturo ma solo una lunga serie di governi brevi e fragili, crollati alle prime difficoltà. Il governo attualmente in carica deve far fronte alla gravissima crisi dovuta alla tremenda situazione economica, politica e sociale del paese; il colonnello a capo dell’esercito riferisce che la situazione sta per scoppiare e c’è il rischio imminente di una rivolta violenta; inoltre diversi gruppi di fanatici religiosi aizzano le folle predicando al mondo la ricomparsa di Akira il salvatore, un misterioso individuo che dovrebbe ripulire il mondo dagli individui indegni di abitarlo e che, secondo i fanatici, è stato l’autore della grande esplosione a Tokyo che diede inizio alla terza guerra mondiale trenta anni prima. Nonostante questa grave situazione e la mancanza di fondi per le attività necessarie il governo decide di continuare a stanziare fondi sempre più alti per la costruzione di alcune strutture destinate ad ospitare una imminente edizione dei Giochi olimpici.

Kaneda e la sua banda riescono a scappare dalla stazione di polizia, portando con loro una ragazza di nome Kay da cui Kaneda è vistosamente attratto, a quel punto cercano di rintracciare il loro amico disperso Tetsuo, per scoprire se sta bene.

Nel frattempo il ragazzo è stato portato in un ospedale militare e sottoposto a strani trattamenti medici che riescono a curare le sue ferite, il dottore che lo ha in cura si stupisce delle capacità mentali del ragazzo, e dopo averne parlato con il generale si reca in un misterioso sotterraneo in cui è presente una gigantesca macchina dotata di un oblò illuminato recante la targhetta Akira sopra di esso.

Tetsuo si risveglia in una stanza e comincia ad essere vittima di tremende allucinazioni, da queste allucinazioni apprende l’esistenza di Akira e si convince che questo fantomatico individuo è in grado di dargli le risposte che cerca; per questo decide di evadere dalla stanza in cui è tenuto prigioniero e di andare ad incontrare Akira, durante il suo tragitto Tetsuo si imbatte in guardie militari, e qui scopre di essere un esper capace di uccidere solo guardando le sue vittime. Uscito dall’edificio comincia a percorrere le strade della città, manifestando sempre più i suoi poteri e contemporaneamente perdendone sempre più il controllo.

Kay rivela a Kaneda di far parte di un gruppo organizzato che indaga sull’esistenza del progetto Akira, un progetto top secret per cui il governo ha stanziato fondi praticamente infiniti per tutto il dopoguerra. Kaneda apprende che il progetto Akira è un pozzo senza fondo di soldi statali che “mangia” quasi tutto il bilanco annuale dello stato, rallentando vistosamente la ricostruzione post-bellica del paese, e che ha aggravato e continua ad aggravare sempre più anno dopo anno la crisi economica e sociale che ora devasta l’intera nazione.

Nel suo itinerario in cerca di Akira Tetsuo compie stragi di ogni genere al punto da essere acclamato egli stesso come “il nuovo Akira” costruendosi in breve un esercito di fedeli tra i fanatici religiosi. Nel caos generato dalla presenza di Tetsuo il colonnello approfitta dell’ulteriore instabilità del governo già fragile e con un colpo di stato prende il potere, instaurando un regime militare e opponendo le sue truppe all’avanzata di Tetsuo verso il villaggio olimpico.

Tetsuo perde sempre più il senso della realtà, nel suo delirio di onnipotenza continua a dirigersi verso la città olimpica spazzando via ogni armata che il colonnello gli mette davanti. Arrivato nella città olimpica distrugge gran parte degli impianti presenti e si scopre che l’intera Olimpiade è una messa in scena per coprire gli altissimi costi del progetto Akira, e che la città olimpica non è nient’altro che una gigantesca copertura costata cifre folli, infatti sotto gli impianti sportivi sono sistemate tutte le strutture militari destinate al progetto, tra cui la “casa” del leggendario Akira e interi centri scientifici dedicati al suo studio.

In un finale pirotecnico e delirante Tetsuo scopre chi è veramente Akira; i bambini deformi insieme a Kaneda e Kay cercano di fermare la furia distruttiva di Tetsuo che ha oramai perso la ragione e il controllo dei suoi poteri, concentrandosi unicamente sulla sua potenza devastatrice e arrivando a subire tremende mutazioni fisiche incontrollate che lo porteranno inevitabilmente all’autoannichilimento.

La vicenda è inquietante, delirante, apocalittica, con un crescendo sempre più esasperato sia dal punto di vista emozionale che della narrazione stessa.


http://it.wikipedia.org/wiki/Akira_%28anime%29

E’ stato ed è tutt’ ora uno dei miei anime preferiti, da vedere e rivedere, mentre per quanto riguarda il manga è a dir poco fantastico, ma lo trovo a lungo andare un pò pesante.
Una piccola curiosità:
Quando fu realizzato è stato l’ anime con più fotogrammi al secondo mai realizzato fino a quei tempi. Se non ricordo male 22. Tenete presente che un film normalmente ne ha 24. Tutto il godimento di questo immane lavoro potete trarlo quando vedere le motociclette che se ne vanno, e notate la scia rossa lasciata dai fari posteriori che sfuma… Eccome se sfuma.
:Q___

SBAV.

William J.

William J. a.k.a. webdatabank

“La cultura è il nostro passaporto per il futuro. Il domani appartiene alle persone che si preparano oggi” -Malcom X
www.MenteDigitale.org

Aree Tematiche
Anime & Manga
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd