Tetris 3D fatto d'acqua #LegaNerd

L’industria si affanna a rincorrere il sogno del 3D nel salotto di casa nel disinteresse dei consumatori più tecno-dipendenti, mentre i ricercatori della Carnegie Mellon University provano a percorrere una strada alternativa a quella degli scomodi e costosi occhialini con otturatore inventandosi un Tetris 3D fatto di gocce d’acqua. L’illusione della profondità è garantita, e forse – in futuro – si applicherà la tecnologia anche ai cinema.

Via PuntoInformatico

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Entertainment
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd