Messenger e il bug dell'ex fidanzata #LegaNerd
di
Agar

Il popolare Windows Messenger mostra scarsissima considerazione per la privacy degli utenti. Mostra a tutti i contatti, spacciandoli per “amici”.

In questi giorni molti utenti stanno scaricando e testando la beta della versione 2011 della suite Windows Live Essential, quest’ultima versione non pare essere migliorata di molto rispetto alla precedente, almeno per quanto riguarda la tutela della privacy degli utenti: anzi, sembra avere così poca considerazione quanta ne aveva la cosiddetta Wave 3.

Il problema principale è sostanzialmente uno, ma potenzialmente piuttosto grave. In pratica, iniziando una conversazione con chiunque e rispondendo affermativamente alla domanda che chide di aggiungerlo come contatto a Messenger, questi viene aggiunto anche al Windows Live Network, ossia l’elenco completo degli “amici” online, che ovviemente è pubblico.

Non c’è insomma alcuna possibilità di chiacchierare amabilmente con qualcuno via Messenger senza che tutti i contatti lo sappiano. Non c’è modo di scambiare due parole con un’ex fidanzata senza che l’attuale monti su tutte le furie.

http://tinyurl.com/3al5kfz

Dario Campi a.k.a. agar

Autore per sbaglio. Nerd per passione
Aree Tematiche
Windows
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd